il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

LA SINISTRA ANACRONISTICA CHE NESSUNO VUOLE PIU'

Coordinamenta transfemminista di Udine ha organizzato, a Udine, un corteo antifascista e antisessista in Borgo Stazione. Questo gruppo, nella sua pagina Facebook, si definisce con gran confusione "un'assemblea costruita dal basso a partecipazione orizzontale, antifascista antirazzista e antisessista per lo smantellamento dell'eteropatriarcato". Fra coloro che hanno aderito a questa iniziativa il Pd udinese tramite i consiglieri comunali Sara Rosso e Cinzia Del Torre, il segretario di Arcigay Nacho Quintana Vergara, l'attrice Rita Maffei e quel che resta di Sel con l'ex segretario provinciale Andrea Sandra. Una grafica raffigurante (vedi foto) degli odiosi pugni chiusi e uno slogan antidemocratico "Prendiamoci la strada!". Mi auguro che domani qualche giornalista, qualche politico del centrodestra o qualche commerciante indipendente abbia il coraggio di criticare questa iniziativa così come ha fatto tutto il centrosinistra con il corteo di Casapound a Trieste.