il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
REPORT SUL CASO MASCHERINE FARLOCCHE FVG

BERTOSSI ATTACCA I POZZO PER ARRIVARE A FORZA ITALIA

Fortemente sostenuto nel corso della campagna elettorale alle recenti amministrative dalla famiglia Pozzo, qualcosa sembra essersi rotto fra l'ex assessore della giunta Illy, Enrico Bertossi (vedi foto), oggi consigliere comunale di opposizione, e il patron dell'Udinese Calcio. Visite guidate a pagamento allo Stadio Friuli. Bertossi: “Le scolaresche entrino gratis”
Questa mattina Enrico Bertossi, capogruppo di Prima Udine, ha presentato un'interrogazione a risposta scritta in merito alle visite didattiche di bambini e scolaresche all'interno della Stadio Friuli. A fine agosto, quando l'Associazione Sportiva Udinese ha fatto richiesta all'Udinese Calcio di poter inserire fra le attività didattiche proposte dai suoi centri estivi anche gite guidate allo Stadio Dacia Arena. Di seguito il testo che ha fatto rabbrividire i responsabili dell'Associazione: Visite guidate a pagamento allo Stadio Friuli. Bertossi: “Le scolaresche entrino gratis”
“Le visite guidate della Dacia Arena sono organizzate per gruppi di minimo 10 persone alle seguenti tariffe: 15€/cad per gruppi di minimo 10 persone, 1 gratuità ogni 10 persone. Nel vostro caso il costo della visita sarebbe di € 165,00 pagabili anticipatamente via bonifico o paypal. Per quanto riguarda la Sua richiesta, le confermo la nostra disponibilità sia per giovedì 23 che venerdì 24 agosto. Gli orari per le visite sono dalle ore 09.00 alle 13.00 o dalle 15.00 alle 19.00 ed ha una durata di circa 1 ora e mezza.” Enrico Bertossi interroga duramente il sindaco di Udine scrivendo: "LVisite guidate a pagamento allo Stadio Friuli. Bertossi: “Le scolaresche entrinogo Stadio Friuli al di là della nuova concessione e del suo sfruttamento commerciale rimane comunque un bene della comunità costruito con soldi pubblici. La finalità sociale di coinvolgere in una semplice visita gruppi di bambini e scolaresche dovrebbe essere incentivata e perseguita a titolo gratuito". Ecco allora intravedere un modo non solo per marcare le distanze dall'Udinese Calcio ma anche un tentativo per accreditarsi gradualmente all'interno di Forza Italia nella corte dei vertici azzurri regionali.