• Home > Gossip > CONFINATO IN FRANCIA, LA SPES CHIAMA A UDINE LETTA
  • stampa articolo

    CONFINATO IN FRANCIA, LA SPES CHIAMA A UDINE LETTA

    1676A

    Scuola di Politica ed Etica Sociale è un percorso formativo promosso dall'Arcidiocesi di Udine. "SPES - si legge sul suo sito - ha l’obiettivo principale di trasferire conoscenze e coltivare competenze, per allenare ad uno sguardo critico sulla realtà, ad un approccio etico ai problemi sociali, ad un metodo di lavoro corretto nel cercarne la soluzione nell’agire politico. Destinatari di tale percorso formativo sono dunque giovani e adulti che vogliono mettersi al servizio delle proprie comunità, amministratori locali, sindacalisti, persone a diverso titolo impegnate nel mondo del volontariato e della cooperazione". «Europa, giovani, futuro» è il titolo dell'intervento che l'on. Enrico Letta (Pd) terrà nel Salone del Parlamendo del Castello di Udine giovedì 20 settembre 2018, all'inaugurazione della Spes (vedi foto). Una Scuola fortemente sbilanciata su posizioni politiche filo Pd, tanto che nel corso di questi anni tutti i relatori sono sempre stati personaggi di primo piano del Partito Democratico sia a livello nazionale che a livello locale. Solo per fare due nomi, personaggi che negli anni hanno ricoperto ruolo direzionali sono stati Francesco Russo e Salvatore Spitaleri. In un'intervista pubblicata il 27 agosto sul sito della Spes Enrico Letta dichiara testualmente: "L’Europa di domani deve essere più unita, più efficace e più sociale. I grandi temi di oggi e di domani si risolvono soltanto con l’unità dell’Europa. Penso alla questione chiave delle migrazioni, al terrorismo, alla gestione delle crisi come quella finanziaria del 2008". Visitando il sito dell'Associazione 360, fondazione che fa capo ad Enrico Letta si legge che il segretario generale, dal 2009 al 2014 è stato il consigliere regionale del Pd Francesco Russo.  Dallo stesso sito si apprende che Francesco Russo è stato anche il fondatore dell'Istituto Jacques Maritain di Trieste, nonchè presidente dal 1997 al 2006.  Nella pagina Linkedin di Francesco Russo risulta essere stato anche direttore del Maritain dal 1997 al 2006; presidente dell'Istituto Maritain è Luca Grion, direttore scientifico della Spes. La Regione Fvg negli anni è stata molto sensibile ed attenta alla crescita dell'istituto, visto che ha sempre elargito contributi estremamente elevati. In qualità di "organismo culturale riconosciuto di interesse regionale", l'Istituto Jacques Maritain di Trieste ha ricevuto nel 2009 la somma di 145mila euro; nel 2010 la cifra di 110mila euro; nel 2011 ancora 110mila euro; nel 2012 altri 110mila euro; nel 2013 risultano 55mila euro. Nello stesso capitolo risulta che nel 2011 ricevette ulteriori 8mila euro ex legge regionale 22/2020.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ