**
  • Home > Gossip > FRODE IN COMMERCIO: INDAGATI 4 VETERINARI PUBBLICI
  • stampa articolo

    FRODE IN COMMERCIO: INDAGATI 4 VETERINARI PUBBLICI

    1665A

    La Procura della Repubblica di Pordenone ha chiuso le indagini preliminari relative all'ipotizzata costituzione di un'associazione per delinquere finalizzata alla frode in commercio nella forma aggravata perchè riguardante prodotti agroalimentari con denominazione di origine protetta, alla contrafazione della denominazione protetta "prosciutto di San Daniele", alla truffa finalizzata ad ottenere un contributo previsto dal piano di sviluppo rurale della comunità europea di 400.000,00 euro ed al tentaivo di truffa finalizzato a trattenere detta somma e ad incassare un ulteriore contributo di 520.000,00 euro, alla commissione di reati di natura fiscale ed ambientale;a plurime condotte di frode nella forma aggravata e di contraffazione della predetta denominazione di origine protetta. Sono inoltre emerse condotte che hanno portato anche alla contestazione dei reati di falso in atto pubblico, rivelazione di notizie riservate attinenti alle indagini, omessa denuncia del reato di frode in commercio. I reati predetti sono stati contestati complessivamente a 62 persone, tra le quali legali responsabili ed impiegati del macello di Aviano; allevatori; legali responsabili di due prosciuttifici; rappresentante di commercio del settore suinicolo; veterinario libero professionista; quattro veterinari dipendenti del servizio sanitario regionale (dei quali uno indagato per concorso nella frode alimentare, uno indagato per falso in atto pubblico, due indagati per aver rivelato notizie riservate in merito alle indagini in atto , segnatamente che a febbraio 2017 dovevano essere eseguiti dei controlli, con il loro ausilio, negli allevamenti), un ufficiale dei Carabinieri; due ispettori del Consorzio di tutela del Prosciutto di San Daniele. Le condotte contestate riguardano anche la commercializzazione di carne di suino con la certificazione di qualità regionale "Aqua", il cui disciplinare di produzione è analogo a quello del Prosciutto di San Daniele.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ