• Home > Gossip > D'AGOSTINI: IL VETERINARIO CHE NON VISITA MA MANDA IN CULO
  • stampa articolo

    D'AGOSTINI: IL VETERINARIO CHE NON VISITA MA MANDA IN CULO

    1659A

    Sono le ore 12.09 quando su Facebook appare il seguente post (vedi originale in foto): "Appena successo....stavo tornando a casa quando nel sottopasso di via monte sei Busi vedo un gatto steso in mezzo alla strada, mi fermo e vedo che è vivo, spaventato si trascina a bordo strada, io intanto chiamo il 113.....mi passano l'emergenza sanitaria che cerca il veterinario di turno in zona che non risponde, alla fine mi risponde il veterinario di turno di San Daniele che non copre la zona e mi dice che cercherà qualche numero utile e in caso mi richiama.....chiamo il numero di emergenza veterinaria e mi dicono che è solo per gli animali di proprietà e per i randagi devo chiamare il 118. Chiamo il 118 che mi passa l'emergenza sanitaria che cerca il veterinario di turno che al mare andò.......alla fine si è fermata una ragazza gentilissima che ha chiamato un suo amico e il gatto è stato portato alla clinica di Feletto ......" Il gatto in realtà viene poi portato alla clinica di Martignacco dove vengono eseguite alcune medicazioni urgenti per una doppia frattura al bacino e viene fatta una prognosi di 48 ore. Abbiamo quindi voluto ricostruire autonomamente parte di questi infiniti passaggi richiamando personalmente il 112 e chiedendo il veterinario pubblico di reperibilità per le urgenze a Udine. Ci viene dato il numero di telefono del dottor Forner che ci risponde al primo squillo e ci garntisce di non aver ricevuto alcuna chiamata dal 112 e neppure dal suo collega di San Daniele. Chiamiamo quindi il veterinario di turno di San Daniele, dott. Marco D'Agostini; non risponde al cellulare ma risponde al fisso. Inizialmente ammette di aver ricevuto una segnalazione su un gatto accidentato a Udine ma non appena scopre che sta parlando con un giornalista si azzittisce improvvisamente, ci manda a quel paese sostenendo di non aver tempo da perdere e riattacca l'apparecchio senza neppure salutare. Ci domandiamo come mail il 112 si sia smarrito a San Daniele invece che contattare il servizio veterinario di Udine e secondo quale criterio deontologico e di cortesia il dott. D'Agostini non si sia comunque attivato per cercare un collega su Udine ma abbia preferito non far nulla salvo mandarci a quel paese.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ