il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

GIBELLI PAGATA PER FARE I FATTI SUOI FUORI REGIONE

Assenza con gaffe dell'assessore regionale alla cultura Tiziana Gibelli (Fi) all'inaugurazione del Mittelfest di Cividale. Vi mostriamo in esclusiva (vedi foto) la lettera inviata dal segretario particolare della Gibelli, Matteo Santarossa.Come si può notare dal testo della lettera siamo lontani anni luce dai protocolli del galateo istituzionale. Prima di tutto viene da chiedersi per quale ragione la lettera la abbia inviata il segretario dell'assessore e non l'assessore in persona. Troppo impegnata anche per firmare un pezzo di carta? Evidentemente l'assessore non si trovava in Friuli Venezia Giulia ma forse ancora nella sua Milano. Nel testo si legge "per impegni precedentemente concordati fuori Regione non potrà essere presente". Ma come può un assessore regionale lautamente pagato dalla Regione Fvg avere impegni "precedentemente concordati fuori Regione", proprio in concomitanza dell'inaugurazione di uno degli eventi culturali più importanti? Nella lettera si legge poi "porterà i saluti dell'amministrazione regionale, a nome dell'assessore, il consigliere regionale Elia Miani". Per quale motivo allora si trovava al loro posto, invece che a seguire le sue deleghe, l'assessore alla Sanità e alla Protezione Civile Riccardo Riccardi? Era legittimato, per un tale evento, a utilizzare l'auto blu l'assessore Riccardi, non avendo avuto alcun ruolo istituzionale nella fattispecie?