il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

DA 10 ANNI FI CHIEDE LUMI SULL'ASSUNZIONE DELLA POZZETTO

Fra gli aspiranti direttori delle due agenzie stampa regionali compare il nome di Elisabetta Pozzetto (vedi foto con Tomada e Maiarelli). Nel lontano luglio 2007, l'allora consigliere regionale di opposizione Piero Camber (FI), presentò un'interrogazione orale N°1459 con oggetto: "Una carriera fulminante: redattore, vice capo-servizio e ora responsabile della sede di Udine e dell'informazione nelle lingue minoritarie". All'interrogazione la giunta Illy, in cui sedeva l'allora potente assessore all'industria Enrico Bertossi, non diede mai risposta. Oggi Piero Camber, facendo parte della maggioranza della giunta Fedriga, potrebbe finalmente chiedere ed ottenere risposta alla sua interrogazione decennale. Ricordiamo qui di seguito il testo, certi possa interessare anche l'attenta Assostampa: "Premessa l'interrogazione a risposta orale n°687, nella quale si tratta la vicenda della dott. ssa Elisabetta Pozzetto, assunta dalla Regione con CONTRATTO GIORNALISTICO presso la sede di Udine quale responsabile della comunicazione in lingua friulana e SCELTA TRA NOVE SOGGETTI CON LA MOTIVAZIONE DI AVER SOSTENUTO L'ESAME DI GIORNALISTA IN LINGUA FRIULANA; Premesso che nel medesimo atto si interrogava sulla natura del contratto stipulato dalla citata dott.sa sullo stato del lavoro prodotto dalla suddetta con copia per visione materiale; ATTESA la risposta all'interrogazione n°687, nella quale l'assessore competente (Franco Iacop) dichiarava che la Giunta, avendo previsto la pubblicazione sul B.u.R. di un apposito avviso pubblico di assunzione, ha proceduto al contratto di assunzione secondo CRITERI FIDUCIARI, previa istruttoria tecnica in qualità di redattore ordinario; preso atto che quanto alle mansioni ci citava nella risposta in oggetto l'avvio di un PROGETTO RIGUARDANTE L'INFORMAZIONE ISTITUZIONALE IN INTERNET REGIONE, comprendente unA sezione in lingua friulana, nonchè la possibilità di utilizzare alcuni fascicoli del Televideo regionale su RaiTre per le informazioni in lingua friulana; Sottolineata la replica dello scrivente con la quale si prendeva atto della PALESE INATTIVITA' DELLA GIORNALISTA SOTTO IL PROFILO DELLA PRODUZIONE IN LINGUA FRIULANA, dal momento che ad UN ANNO ESATTO DALL'ASSUNZIONE DELL'INCARICO NULLA ERA STATO GENERATO IN SUDDETTA LINGUA, ma al contrario ci si basava su progetti di incerta realizzazione futura; RIBADITO che nel citato atto 1336/2004 viene affermata la scelta del soggetto "SECONDO CRITERI FIDUCIARI, EFFETTUATA DALLA GIUNTA NELLA VESTE DI EDITORE ECC", e che nella delibera 23077205 di parla di "SELEZIONI PUBBLICA", quando al contrario nell'avviso pubblicato sul B.U.R. si parla di ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO GIORNALISTICO PER CHIAMATA; RIBADITA inoltre la perplessità dovuta agli effetti della deliberazione 2863/2005, con la quale si riconosce per merito un trattamento economico PARI A QUANTO CORRISPOSTO AD UN VICE CAPO-SERVIZIO, integrazione questa ingiustificata in quanto non supportata da una modifica della funzione da esletare, integrazione questa che, ex art. 11 del vigente Contratto di Lavoro Giornalistico, è prevista nel caso specifico di assunzione della mansione di vice capo-servizio, e non, come nel caso trattato, quale mero riconoscimento di un merito non altrimenti specificato; RICORDATA la domanda in calce a suddetta interrogazione, con la quale si reclamava chiarezza in merito ad eventuali RAPPORTI PERSONALI INTERCORRENTI TRA LA DOTT.SSA POZZETTO E MEMBRI DI GIUNTA; (....); RILEVATO che sembrerebbe essere stato VIOLATO NELLA SUDDETTA NOMINA QUANTO PREVISTO DAL CONTRATTO NAZIONALE GIORNALISTICO, anche per quanto concerne il mancato necessario preavviso al comitato di redazione sia sotto l'aspetto territoriale, sia sull'indicazione del nominativo sia cui criteri adottati per la scelta; TUTTO CIO' PREMESSO, SI INTERROGA: il presidente della Regione competente per sapere: SE CORRISPONDE A VERITA' QUANTO AFFERMATO DALLA STAMPA IN RELAZIONE ALLA VIOLAZIONE DEL CONTRATTO NAZIONALE GIORNALISTICO IN ORDINE ALLA NOMINA DELLA DOTT.SSA POZZETTO A RESPONSABILE DELLA SEDE DI UDINE E DELL'INFORMAZIONE NELLE LINGUE MINORITARIE: SE SIA STATA VERIFICATA LA FRUIBILITA' DEI FASCICOLI TELEVIDEO DI RAITRE IN LINGUA FRIULANA; QUALE E QUANTO ALTRO MATERIALE 8DI CUI SI RICHIEDE COPIA) SIA STATO PRODOTTO IN LINGUA FRIULANA DALLA PUBBLICA DIPENDENTE IN OGGETTO A PARTIRE DALLA DATA DI CORRESPONSIONE DEL NUOVO TRATTAMENTO ECONOMICO.