il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

RICCARDI E BERTOSSI: PATTO DI POTERE

Dice il detto, "Dio li fa e poi li accoppia" (vedi foto); così il feeling che lega due uomini di grande potere, noti per la loro vena romantica in tutta la Regione Fvg, rende salda l'amicizia fra Enrico Bertossi e Riccardo Riccardi. Entrambi un passato nella Dc, entrambi un tempo amici di Fantoni e Collino, entrambi con la grande passione per la pallacanestro. Pochi mesi prima della chiusura della presentazione delle liste per il Comune di Udine, Forza Italia, tramite Riccardo Riccardi aveva chiuso l'accordo per la candidatura a sindaco di Enrico Bertossi; poi tutto saltò in seguito ad alcuni saggi veti e l'alleanza del centrodestra si ricompattò sul nome di Pietro Fontanini. Il primo consiglio che Riccardi seguì da Bertossi fu quello di non blindare il posto di vice sindaco per Giovanni Barillari, troppo indipendente e troppo votato. Pochi giorni fa il consigliere comunale di opposizione Enrico Bertossi, durante un intervento in aula fece la seguente dichiarazione al sindaco Fontanini (Lega): "Insolentire autorevoli membri della giunta regionale che credo non gradiscano nei rapporti con l'amministrazione comunale di Udine questo tipo di trattamento...per il momento da un suo amico. Ecco, quando Belviso la viene a trovare magari sussurrandogli dica che forse i rapporti con gli assessori regionali vanno curati in maniera diversa". A parte il cattivo gusto di immaginare che un sindaco possa influenzare un giornalista nel cosa scrivere o non scrivere, stupisce che Bertossi abbia tanto a cuore un assessore regionale che non fa parte del suo schieramento politico.