**
  • Home > Gossip > CAFC SPA: NESSUNO PARLA DI AQUAETEK SRL
  • stampa articolo

    CAFC SPA: NESSUNO PARLA DI AQUAETEK SRL

    1597A

    Nel 2000 la trasformazione in Società per Azioni (da Consorzio per l’Acquedotto del Friuli Centrale a CAFC S.p.A.) e la conseguente trasformazione in Società di gestione dell’integro Servizio Idrico Integrato (acquedotto, fognatura e depurazione). Oggi, a distanza di molti anni dalla sua costituzione, il CAFC S.p.A.. è una delle maggiori società di servizi pubblici della Regione FVG, grazie anche ai recenti processi di incorporazione delle attività del Consorzio Depurazione Laguna (bassa friulana) , del ramo acqua Città di Udine di AMGA S.p.A. e di Carniacque S.p.A. (montagna friulana). Oggi con 123 Comuni ed una rete infrastrutturale di grandi dimensioni, per la gestione del Servizio Idrico Integrato CAFC S.p.A. rappresenta un’eccellenza nei servizi di pubblica utilità. Ma chi ha inventato e costruito questo colosso che sorge in viale Palmanova in una mega struttura che ospita amici di ogni genere: architetti, commercialisti, avvocati e persino artisti? E quanto è costata ed a chi? Ma soprattutto oggi chi gestisce il colosso friulano dell'acqua e con quali competenze? Una cosa è certa: le bollette le pagano tutti i cittadini e grazie a loro il colosso sopravviverà. Presidente è stato da poco nominato Salvatore Benigno, ex sindaco di Latisana, nessuna competenza nel settore idrico o ambientale. Un pò come l'assessore alla sanità regionale, definito un bravo tecnico per le infrastrutture e oggi catapultato fra le corsi edegli ospedali. Direttore generale Massimo Battiston dal 2003 ininterrottamente in Cafc spa con varie mansioni di vertice. Per la Commissione controllo analogo il top della politica friulana: il sindaco di Palmanova Francesco Martines, il sindaco di Povoletto Andrea romito, l'assessore di San Giorgio di Nogaro Davide Bonetto (il super interinale della Serracchiani), l'assessore di Raveo Daniele Ariis, l'assessore di Resia Franco Calligaris e i dimissionari Lorenzo Tosolini e Pier Mauro Zanin. Nel verbale di seduta del 25 maggio 2018 il presidente Salvatore Benigno "commenta i principali dati economici, in particolare uelli riferiti agli investimenti. Spiega i principali indicatori non econonici contenuti nella relazione sulla gestione. Evidenzia le economie di scala effettuate e i fatti rilevanti avvenuti dopo la chiusura dell'esercizio. L'obiettivo del 2018 è di accedere alla finanza strutturata per Cafc spa." Eppure quando al Presidente Salvatore Benigno chiediamo di avere copia delle gare esperite da Cafcs per i rilevamenti dei contatori idrici non è in grado di aiutarci. Ancor più impreparato o non intenzionato a rispondere alle nostre domande è quando chiediamo conto della Aquaetek srl società gestita e diretta da un loro ex addetto a questo genere di rilevamenti. Da sindaco di Latisana Benigno fece parte degli amministratori che nominò l'attuale vice presidente di Aquaetek srl e coordinatore provinciale di Forza Italia, Ferruccio Anzit, presidente della Social Team srl (direttore Ludovico Caffaro). Intanto il presidente del controllo analogo di Cafc spa, Francesco Martines, afferma di non aver mai sentito nominare la società Aquaetek srl.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ