il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

LA TERZA CORSIA NON E' QUELLA DELL'OSPEDALE

Preoccupa il contenuto di una recente intervista rilasciata dall'assessore regionale alla sanità e alla protezione civile Riccardo Riccardi (vedi foto) a Telefriuli in queste ultime ore. Riccardi in oltre 15 minuti di intervista non tocca un solo argomento inerente la sanità, il comparto medico, i posti letto e i pazienti. Tutta la sua attenzione sembra rivolta all'importo del bilancio, ai patti finanziari e alla "battaglia con le opposizioni". Ma quali sono le urgenze che l'assessore affronterà per prime? La sua risposta fa venire la pelle d'oca: "I primi mesi li dedicherò ad ascoltare; poi a colmare le posizioni dirigenziali che per metà ho trovato vuote". Nessuna riferimento ai sindacati del comparto ospedaliero o alle associazioni dei malati ma solo al mondo politico: "Nessuna battaglia e nessuna tregua con Spitaleri" - dichiara - "Sono disponibile a parlare con tutti". Si diceva che Riccardi fosse un abile tecnico alla guida delle infrastrutture e probabilmente era vero; adesso l'impressione è che si trovi nel posto sbagliato al momento sbagliato.