il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
MAZZETTE IN SICILIA, COINVOLTA EURO&PROMOS DI SERGIO BINI

BUBBA INCONTRA FONTANINI: CASO INVENTATO DALLA SINISTRA

Un caso montato ad arte per aiutare il Pd e la sinistra a inventarsi un pretesto per attaccare il neo sindaco di Udine Pietro Fontanini. Il venditore ambulante apparso in questi giorni sulla stampa per una presunta polemica con il partito politico del sindaco smonta tutto il castello di carte costruito da Enzo Martines, Caritas,Oikos e Cgil. In questi giorni il vice direttore della Caritas, Paolo Zenarolla ha evitato di rilasciarci dichiarazioni rilasciando l'esclusiva solo alla stampa cartacea. Il segretario provinciale della Cgil Nastalino Giacomini accusa Fontanini di "spacconate". Giovanni Tonutti, forte sostenitore di Enzo Martines per tutta la campagna elettorale afferma che "Oikos propone ai suoi richiedenti asilo il rimpatrio". Ma nell'intervista fatta dal nostro sito a Boubacar (vedi foto con Fontanini), il giovane senegalese nega di aver mai dichiarato al giornalista che lo ha intervistato di aver espresso la volontà di tornare in Senegal come dichiara di essere da cinque anni in Friuli ma di non aver mai conosciuto prima alcun amministratore cittadino. Immediatamente dopo la nostra intervista, che andrà in onda questa sera alle ore 21 sul Canale 13, Bubacar incontra il sindaco Fontanini a palazzo D'Aronco. Una conversazione cordiale in cui il senegalese si presenta, ribadisce di essere stato frainteso dal giornalista che lo ha intervistato a sorpresa e soprattutto dichiara di non voler tornare in Senegal ma di voler trovare un posto di lavoro in Friuli. Il sindaco Fontanini dopo averlo ascoltato si è impegnato nel limite del possibile a cercare un posto in un cantiere di lavoro. Questa sera alle ore 21 sul canale 13 l'intera intervista.