• Home > Gossip > LE MINACCE DELLA FP CGIL AI LAVORATORI UDINESI
  • stampa articolo

    LE MINACCE DELLA FP CGIL AI LAVORATORI UDINESI

    1510A

    I sindacati da difensori dei lavoratori si sono trasformati in persecutori. Roberto Boezio (vedi foto), rappresentante legale della Fp Cgil di Udine invece di lavorare in ufficio trascorre le giornate ad organizzare manifestazioni di protesta e scioperi. Da qualche giorno a questa parte, certi dipendenti comunali di Udine, hanno espresso ad alcuni consiglieri comunali del centrodestra tutta la loro preoccupazione per le minacce e le promesse ricevute dalla Fp Cgil. Secondo i sindacalisti rossi qualora dovesse vincere le elezioni Pietro Fontanini per i dipendenti comunali aumenterebbero improvvisamente le ore di lavoro, verrebbero tolti molti permessi e ci sarebbero trasferimenti a catena, senza contare del rischio spoil system in una città guidata dal centrosinistra da oltre quindici anni. Nulla di più falso. Ma dopo anni di riposo la Fp Cgil è stata mobilitata dalle sinistre par la campagna elettorale dell'ultimo comune rosso del friuli.

Responsabilità dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli è unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

MARCO BELVISO
CASELLA POSTALE
N°30 UDINE CENTRO
perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ