**
  • Home > Gossip > IL PD UDINESE HA SCALDATO IL VISIONARIO A SPESE NOSTRE
  • stampa articolo

    IL PD UDINESE HA SCALDATO IL VISIONARIO A SPESE NOSTRE

    1502A SCARICA PDF

    Che le prime convenzioni fra Cec e Comune di Udine abbiano visto la firma, per conto dell'amministrazione comunale della dirigente Chiara Gallo, poi diventata due volte consigliere comunale del Pd è un caso. Che invece oltre alla convenzione "vantaggiosa" fra Cec, tramite Centro per le Arti Visive, e Comune ve ne siano seguite altre tutte a vantaggio dell'associazione guidata da Bertacche e Baracetti (vedi foto) potrebbe far sorgere qualche sospetto. Così nel maggio 2011, sei anni dopo la Convenzione ufficiale, il Comune interviene di Udine interviene con una "modifica alla convenzione per la gestione del centro culturale per le arti visive di via Asquini", decretando (apri allegato Pdf nel blog e leggi) che "le manutenzioni straordinarie dei beni di cui al comma precedente, come pure gli oneri di manutenzione e conduzione degli impianti contemplati nel contratto di servizio "gestione calore" che il Comune di Udine ha in essere con Amga restano a carico del Comune di Udine fino a tutto il 2015".

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ