**
  • Home > Gossip > GLI IRRICONOSCENTI DI FORZA ITALIA E I LORO AMICI
  • stampa articolo

    GLI IRRICONOSCENTI DI FORZA ITALIA E I LORO AMICI

    12A

    Mancano pochi giorni al voto e il gruppo degli "irriconoscenti" sta traghettando Forza Italia verso la deriva. Invece del noto imprenditore e vice coordinatore regionale Massimo Blasoni, Sandra Savino ha voluto portare in senato Franco Dalmas (vedi foto), ex consigliere regionale pordenonese; invece del sindaco di Cividale Stefano Balloch, noto per il suo impegno Unesco, Sandra Savino ha voluto portare in parlamento Roberto Novelli, noto per il suo disimpegno. Così, dopo il periodo elettorale in cui Dalmas e Novelli chiedevano ospitalità alle emittenti televisive e ai giornali per potersi fare conoscere da qualche elettore azzurro, oggi sostengono alle regionali solo i loro amici personali. Ecco allora Roberto Novelli sostenere il gradese Roberto Marin contro l'ex sindaco di Gorizia Ettore Romoli e sostenere l'ex pupillo di Giovanni Collino (Ncd) Pieralberto Felettig. Riccardo Riccardi, dopo aver coinvolto ed abbandonato Daniele Galasso sostiene assieme a quel che resta del suo cerchio magico (Graberi e Anzit) il sindaco di Santa Maria La Longa Igor Treleani, ex collaboratore dell'agenzia Unidea da dove arriva l'addetto stampa di Sandra Savino e Franco Dalmas e poi assunto direttamente da Fvg Strade.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ