**
  • Home > Gossip > ECCO PERCHE' MARTINES RIEMPIRA' UDINE DI PROFUGHI
  • stampa articolo

    ECCO PERCHE' MARTINES RIEMPIRA' UDINE DI PROFUGHI

    41A

    Basta dare una rapida occhiata alla locandina della manifestazione di questa sera al Teatro San Giorgio di Udine (vedi foto) per capire che la volontà del centrosinistra di Sergio Bolzonello e Enzo Martines è quella di continuare con una smisurata politica di accoglienza. Da una parte ai cittadini di Borgo Stazione e di via Cividale il candidato sindaco del centrosinistra Martines promette una riqualificazione delle zone e un minor numero di profughi e richiedenti asilo, dall'altra nei salotti delle coopertaive rosse e dei cattomunisti si continua a portare avanti il business dell'accoglienza. La parola magica, inventata per confondere i cittadini e per aumentare la quantità di abitazioni per gli extracomunitari è "accoglienza diffusa". Non è un caso se a sostenere la candidatura di Enzo Martines c'è anche la lista civica fondata da Furio Honsell, "Progetto Innovare" con all'interno Antonella Nonino, assessore alle politiche sociali uscente e Nicola Petrucco, figlio di Piero Petrucco, socio fondatore presidente della Onlus Vicini di Casa, associazione in cui lavora la stessa Nonino. "Vicini di casa" incassa dal contributo governativo  circa a 35 euro al giorno per ospite straniero. Scrive testualmente sulla propria pagina Facebook il candidato consigliere comunale Nicola Petrucco: "#Partecipazione significa investire su luoghi e persone. Significa riattivare in ogni quartiere spazi aperti e disponibili per l’incontro e l’aggregazione, a partire dagli immobili già presenti e sottoutilizzati. Significa porre al centro dell’agenda politica i nuovi percorsi di decisione condivisa, garantirli tramite la previsione di un assessorato alla partecipazione e renderli concreti con una nuova regolamentazione del delegato di quartiere e con l'introduzione di figure di mediazione fra amministrazione e cittadini". Della stessa lista di Honsell a sostegno di Enzo Martines fanno parte anche altri illustri uscenti, fra cui gli assessori Simona Liguori e Federico Pirone (ex Sel), i consiglieri comunali Massimo Ceccon (ex Sel), Franco Della Rossa (classe 1938), Enrico D'Este e Matteo Mansi.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ