il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FAN DI SERGIO BINI

Protagonisti di questa incredibile vicenda sono due potenti uomini della nostra regione: un facoltoso imprenditore e un generale della Guardia di Finanza. Il primo si chiama Sergio Emidio Bini, fondatore della lista civica Progetto Fvg che correrà alle prossime regionali del Friuli Venezia Giulia. Già presidente di un colosso delle cooperative, la Euro & Promos coop e già vice presidente di Lega Coop Fvg, aggiudicatario di vari appalti con la pubblica amministrazione, recentemente è stato all'onore delle cronache per aver trasformato la mega cooperativa attiva su tutto il territorio nazionale in una società per azioni di cui risulta essere azionista di maggioranza. A seguito di questa trasformazione un senatore e alcuni consiglieri regionali hanno depositato delle interrogazioni agli organi competenti per verificare la congruità dell'operazione che si è conclusa con un versamento di una decina di milioni di euro al Fondo mutualistico delle cooperative. La Euro & Promos Coop in questi anni è stata al centro di alcune indagini della magistratura sul territorio nazionale. Il secondo protagonista è il capo di stato maggiore del comando regionale della Guardia di Finanza (con sede a Trieste) generale di brigata Valerio Zago. Fra le varie competenze dell'alto ufficiale rientra l'attività di controllo svolta dalla Guardia di Finanza sulla spesa pubblica e in particolare sull'impiego dei contributi regionali e comunitari, frutto di un Protocollo di collaborazione che ha reso più semplice l'acquisizione delle informazioni e dei dati in possesso degli uffici della Regione Fvg. Dal suo curriculum pubblicato su Linkedin si legge che ha ricoperto prestigiosi incarichi nel Sismi e presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri prima di essere promosso nel 2011 a Generale di Brigata. Oggi il generale della Guardia di Finanza Valerio Zago è candidato nella lista del movimento personale di Sergio Emidio Bini per le prossime elezioni regionali; gli uffici del Generale Giuseppe Bottillo, suo diretto superiore, hanno dichiarato che ad oggi Valerio Zago risulta essere assente per convalescenza (in seguito ad un incidente stradale) ma Zago li ha smentiti affermando di essere in aspettativa elettorale dal 22 marzo 2018. Tuttavia, dalla fotografia e dal testo pubblicato in un post del profilo Facebook (vedi foto e ingrandisci per leggere) del generale Zago si capisce chiaramente che già dal lontano 25 novembre 2017 l'alto ufficiale della Finanza era molto più che "vicino all'imprenditore Sergio Bini" e al suo movimento civico. Si spinge addirittura a pubblicare una fotografia di un convegno elettorale di Bini scrivendo in calce: "In Toscana avranno la Leopolda ma noi in Friuli - Venezia Giulia abbiamo la BINolda. Vai Sergio Bini". In quella data il generale certamente non era in aspettativa, ma ciò che incuriosisce maggiormente è quale ideologia o manifesto politico possa aver tanto conquistato un importante ufficiale della Guardia di Finanza al punto da diventare un vero fan di Sergio Emidio Bini.