il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
REPORT SUL CASO MASCHERINE FARLOCCHE FVG

SERGIO EMIDIO BINI: MENTITORE SERIALE O TONTO?

Questa mattina a Pordenone il candidato governatore del centrodestra, Massimiliano Fedriga ha inaugurato la sua campagna elettorale con le forze alleate che lo sostengono; al suo fianco Sergio Emidio Bini (vedi foto) leader di Progetto Fvg e azionista di maggioranza della Euro & Promos spa. Nel corso del suo intervento Sergio Bini ha dichiarato testualmente: "Prima di tutto volevo ringraziare le oltre 8500 persone che in 48 ore hanno permesso a Progetto Fvg di presentare le liste in tutte le circoscrizioni del Friuli Venezia Giulia. Progetto Fvg è nato oltre un anno fa volendo avvicinare alla politica le persone del fare, le persone che escono dal mondo del lavoro, delle imprese, del commercio". Ma questa dichiarazione di Sergio Bini, appare una colossale bugia una dichiarazione rea confessa a tutti gli effetti. La legge parla molto chiaro e per la presentazione delle liste alle regionali è rigorosamente previsto un limite minimo ed in massimo: quello massimo non deve superare le 7.100 firme! Non da meno la seconda parte del discorso, laddove afferma di aver creato Progetto Fvg per avvicinare alla politica le persone del "mondo del lavoro, delle imprese, del commercio". Vedendo i principali candidati delle sue liste scopriamo che la maggior parte sono dei veri e propri politici di professione (nel senso di militanza e incarichi istituzionali ricoperti): Franco Bandelli, Silvia Acerbi, Ignazio Vania, Mauro Di Bert, Luca Ovan, Cristiana Gallizia, Emanuele Zanon, Marco Pottino, Christian Vaccher, Maurizio Delbello, Luca Sedrani, Roberto Fedele, Carmelo Carlo Altomonte.