il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

FEDRIGA VUOLE BRUCIARE ANCHE ROBERTO MARIN

Poco prima della mezzanotte una fumata bianca segnala l'accordo fra i partiti del centrodestra, eccetto la Lega di Fedriga, sul nome del prossimo candidato governatore del centrodestra in Friuli Venezia Giulia: Roberto Marin di Grado. Nato il 9 giugno 1965 a Trieste risiede a Grado. Separato con due figli, Camilla e Filippo. Diplomato odontotecnico, ha iniziato la sua attività politica dapprima nelle file del M.S.I. e poi di Alleanza Nazionale. Eletto per la prima volta consigliere comunale a Grado nel 1994. Nel 1998 è stato eletto Sindaco con Alleanza Nazionale ed il supporto del CCD. Nel 2002 è stato riconfermato per il secondo mandato alla carica di Sindaco del Comune di Grado. In campo lavorativo ha avuto esperienze come impiegato e successivamente di Addetto Commerciale nel settore automobilistico. Si interessa da sempre di turismo (componente del Comitato Strategico Turismo FVG) e Coordinatore del Nord Est di Res Tipica, progetto nazionale di marketing territoriale. In qualità di Sindaco ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione dell’Ospizio Marino di Grado e dal 2005 è stato Vice Presidente del Comitato esecutivo dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (A.N.C.I.) del Friuli Venezia Giulia occupandosi spesso di problemi di Enti locali territoriali. Componente dell’Assemblea Nazionale di Alleanza Nazionale e del Direttivo Provinciale di Gorizia di Alleanza Nazionale con delega a Turismo, Caccia, Pesca, ed Enti Locali. E’ stato eletto Consigliere Regionale nel 2008 per il Popolo delle Libertà nella circoscrizione di Gorizia e successivamente Presidente della Va Commissione Consiliare Permanente “Affari Istituzionali, Autonomie Locali e Rapporti Internazionali”. Attualmente è consigliere regionale nel gruppo di Forza Italia. Resta da attendere se l'indicazione resisterà fino a domani mattina oppure sarà bruciata nel corso della notte come voci ben informate sussurrano.