il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

BERLUSCONI RIMPIANGE MASSIMO BLASONI

Molti di quelli su cui Silvio Berlusconi si era impegnato in prima persona sono fuori dal Parlamento o erano addirittura stati fatti fuori dalle liste all'ultimo secondo oppure retrocessi in posizione ineleggibile. Fuori in Lombardia Francesco Ferri, a cui era stato affidato il compito di selezionare le candidature dal mondo dell' impresa e delle professioni; fuori in Campania Vincenzo Caputo, già vicepresidente dei giovani di Confindustria; fuori in Friuli Massimo Blasoni (vedi foto), imprenditore con duemilacinquecento dipendenti. Ma sono solo tre dei tantissimi esempi che si potrebbero fare. Dentro, nella lista degli eletti, l' ex premier si ritrova gente "che attribuiscono a me - dice ora - ma che nemmeno conosco". (Tratto dal Corriere della Sera)