il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FORZA ITALIA FVG SFIDUCIATA POTREBBE NON FARE LISTE

Forza Italia nel momento della conta rischia di perdere tre parlamentari ed un'intera classe dirigente oltre ad un tracollo in vista delle imminenti elezioni regionali. In queste ore Silvio Berlusconi sta decidendo il nome del candidato governatore in quota Forza Italia per il Friuli Venezia Giulia. Ma è successo qualcosa di incredibile: Ferruccio Saro, l'ex senatore che contribuì alla sfiducia del governo Berlusconi assieme al neo senatore Pd Tommaso Cerno sono riusciti a tramite il capogruppo alla Camera Fedriga a far mettere il veto sulla candidatura del coordinatore regionale Sandra Savino (deputato) e Riccardo Riccardi (capogruppo in consiglio regionale). A questo punto pare assodato che i neo parlamentari Franco Dal Mas e Roberto Novelli (vedi foto) solidali con la classe dirigente locale faranno un passo indietro qualora ad essere candidato in quota aazzurri dovesse essere un nome non condiviso. Persino i sindaci in carica sono in rivolta a partire da quello del primo comune del Medio Friuli Fabio Marchetti: "voteremo scheda bianca". Intanto arrivano le prime rinunce alle candidature nei collegi di Udine e Trieste. Un vero terremoto tutto a vantaggio del candidato Pd Sergio Bolzonello. Per la Lega il rischio di una corsa solitaria o con una Forza Italia più che mai monca in molti collegi.