il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

FEDRIGA: NESSUN VETO MA VOGLIAMO UNA ROSA DI NOMI

"Sceglieremo il miglior candidato per il Friuli Venezia Giulia, attingendo da una rosa di nomi che rappresenta un elemento di ricchezza e sulla quale ovviamente non grava alcun veto. La decisione verrà però presa dopo il 4 marzo." Lo dichiara Massimiliano Fedriga, capolista della Lega alla Camera esegretario in Friuli Venezia Giulia. "Non occorre sottolineare l'importanza delle Regioni per un partito come il nostro, che da sempre riconosce e promuove le autonomie e i territori. Va da sé dunque - prosegue il deputato - che l'obiettivo di dare al Friuli Venezia Giulia un governo capace di rispondere alle esigenze di cittadinie imprese dopo i cinque anni di disastri targati Serracchiani e Pd, rimane ai primissimi punti del nostro programma." "Prima del 29 aprile, data delle regionali, è tuttavia in calendario una scadenza fondamentale per il Paese, ma anche per le stesse Autonomie locali: il voto politico del 4 marzo è infatti un punto di svolta, e su di esso dobbiamo concentrare tutte le nostre energie in questi ultimi giorni di campagna elettorale. Abolire la legge Fornero, introdurre la flat-tax e contrastare l'immigrazione clandestina sono elementi qualificanti per noi essenziali al fine di cambiare il futuro dei cittadini."