**
  • Home > Gossip > CECOTTI SI CANDIDA E ANNULLA LE LISTE DI BINI E ZANON
  • stampa articolo

    CECOTTI SI CANDIDA E ANNULLA LE LISTE DI BINI E ZANON

    1300A

    Sergio Cecotti (vedi foto) sarà il candidato governatore alla Regione Fvg per il Patto per l’Autonomia. Lo ha confermato lui stesso nel corso della convention al Teatro San Giorgio di Udine che ha anche confermato l’appoggio del nuovo movimento autonomista al candidato sindaco Andrea Valcic leader della civica Cantiere per Udine. "In questi anni la coesione istituzionale, sociale ed economica di questa terra è stata minata e la stessa specialità è fortemente a rischio. Per questo serve un partito territoriale, ruolo che il Patto per l’Autonomia si avvia a incarnare in virtù di un consenso che cresce tra la gente. Arriva un momento nella vita in cui si deve scegliere se fare ciò che è giusto o ciò che conviene. Ora la cosa giusta per il futuro di questa regione è obbedire al richiamo di tutti coloro che non si rassegnano alle macerie di ciò che eravamo ma vogliono ricostruire», ha affermato Sergio Cecotti. Parole dure da parte di Rosario Di Maggio nei confronti dei presunti autonomisti che oltre al nome non hanno nulladi tale. Il riferimento è a quanti come Renzo Tondo e Ferruccio Saro, all'incontro del 2017 di Ialmicco, si sono rifiutati di sottoscrivere una presa di distanza ufficiale dai partiti nazionali. A questo appare evidente che con questa operazione viene meno il lavoro degli ultimi mesi di quanti con le liste Progetto Fvg, Una Regione Speciale, Autonomia Responsabile, etc. hanno tentato di costruirsi un'identità civica in grado di attrarre voti. Una vera e propria mazzata per Sergio Bini, Christian Vaccher, Emanuele Zanon, Attilio Vuga, Luca Ovan e Luca Mazzaro. Preoccupazioni all'orizzonte anche per Sergio Bolzonello viste le dure critiche mosse dal marito di Magda Uliana ad un Pd incapace di scaldare i cuori e soddisfare la Corte dei Conti.


  • Commenti

  • Forse lei dimentica di avermi raccontato personalmente di essere stato fra gli invitati speciali da Ferruccio Saro al Podere in occasione dei preparativi del convegno tenutosi a Martignacco e organizzato dalla associazione di Zanon Emanuele all'Auditorium Impero. Dimentica anche di avermi raccontato i nomi di altri partecipanti e del testo del sms di invito che aveva ricevuto. Forse lei dimentica che ieri lei era Là di Moret... Commento inviato il 17-02-2018 alle 09:09 da Il Perbenista
  • Buonasera sig. Belviso, ritengo non corretto da parte sua attribuirmi 'mazzate' in quanto non sono candidato alle regionali e non possiedo tessere di partito, movimento o associazione. Mi hanno spesso invitato a riunioni o eventi come esperto della legge 26 sulle uti (e componente dell'Osservatorio della riforma). Negli scorsi mesi ho partecipato ad incontri con Regione speciale, Progetto Fvg, Lega Nord, Autonomia Responsabile e Forza Italia. Vado spesso ove ritengano che il mio modesto contributo possa essere utile. Trovo quindi fuorviante per chi legge che il mio nome venga inserito tra le persone che potrebbero trarre danno o giovamento dalla candidatura del sig. Cecotti o di altri. Per il futuro le chiedo quindi di basarsi su atti concreti e non su supposizioni senza fondamento. Un tanto dovevo per trasparenza. Distinti saluti Commento inviato il 16-02-2018 alle 23:30 da Luca Mazzaro

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ