il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
REPORT SUL CASO MASCHERINE FARLOCCHE FVG

SALTA L'USCITA ELETTORALE DI CERNO (PD) A CIVIDALE

Venerdì prossimo comincerà a Cividale del Friuli la terza edizione di LexFest. L’iniziativa che si propone di rappresentare un punto di riferimento e dialogo intorno al grande tema della giustizia, ospitando punti di vista diversi con un taglio divulgativo ha rischiato di vedere un problema elettorale. Nel programma della manifestazione della giornatta di sabato era prevista l'iniziativa: “Conversazione su giustizia e cronaca oltre garantismo e giustizialismo” con Tommaso Cerno (giornalista) e Enrico Mentana (direttore TG La7). Appare evidente che non basta cambiare nelle locandine la dicitura “condirettore di Repubblica” in semplice giornalista, come è stato fatto in fretta e furia,  per giustificare e mantenere la presenza dell'ora candidato PD al Senato Tommaso Cerno. L'iniziativa in oggetto era stata inserita nella lista degli appuntamenti formativi dell'Ordine dei giornalisti Fvg, una di quelle "lezioni" che danno ai partecipanti punti utili per l'aggiornamento obbligatorio. Il dibattito Mentana-Cerno valeva 4 punti  “deontologici”. Ma quanto di deontologico vi poteva essere nell'ascoltare l'opinione di un giornalista che oggi ha interrotto la professione per candidarsi proprio nell'area dove si svolge il seminario di studi? Alla fine ''organizzatore del Festival Andrea Camaiora e il sindaco Stefano Balloch, entrambi amici del candidato del Pd Tommaso Cerno, hanno dovuto seguire le perplessità di alcuni giornalisti e giuristi e annullare il dibattito fra Mentana e Cerno (vedi foto).