**
  • Home > Gossip > DIETRO FEDRIGA UN RIMOSSO PER ATTI CONTRO LA COSTITUZIONE
  • stampa articolo

    DIETRO FEDRIGA UN RIMOSSO PER ATTI CONTRO LA COSTITUZIONE

    1240A

    C'è molto malumore fra i leghisti del Friuli Venezia dopo aver appreso solo all'ultimo minuto la composizione delle liste per il proporzionale della Camera dei Deputati. Al primo post ovviamente compare Massimiliano Fedriga, al secondo posto Vannia Gava (già inserita in un maggioritario blindato a Pordenone) e al terzo posto, pronto a scalare in posizione utile al secondo, Massimiliano Panizzut (vedi foto). Ma chi è costui? E' un ex assessore della Brianza, segretario di sezione di Aviano e Budoia. Panizzut ha una lunga militanza politica alle spalle nella Lega Nord lombarda. Era stato sospeso da assessore comunale di Biassono per alcune frasi contro l’unità d’Italia (in consiglio s’era espresso con: “L’Italia è uno Stato inteso come organizzazione giuridica e quello tenetevelo pure. Lo stato in cui ci costringere a vivere non è di certo una nazione”). Alla sospensione da parte del Prefetto era seguito un decreto ministeriale di rimozione, per atti contrari alla Costituzione. Panizzut, oltre a far parte del cerchio magico di Fedriga, è il compagno di Serena Tonel, ex segretaria di Federica Seganti ed attualmente assessore comunale nella giunta Dipiazza.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ