• Home > Gossip > ESEMON:BENETOLLO RIPRISTINA GLI INFERMIERI AI DISABILI
  • stampa articolo

    ESEMON:BENETOLLO RIPRISTINA GLI INFERMIERI AI DISABILI

    106B SCARICA PDF

    A distanza di poche ore dalla pubblicazione del nostro post sulla vergognosa situazione della struttura per disabili mentali di Enemonzo in cui i pazienti dal primo gennaio 2017 si ritrovavano privi dell'assistenza infermieristica grazie ad un protocollo siglato dal direttore generale dell'azienda sanitaria n.3 di Udine in cui si conferivano "pieni poteri" nella somministrazione e valutazione dei farmaci agli OSS (operatori socio sanitari), questa mattina all'alba improvvisamente sono riapparsi dopo mesi di assenza gli infermieri del territorio. In allegato a questo post potere trovare, scaricare e leggere parziale copia dell'assurdo protocollo siglato dal direttore generale Pier Paolo Benetollo (vedi foto con Serracchaini e Telesca) che di fatto andava a contraddire una norma nazionale in cui si vieta agli OSS di effettuare la valutazione della terapia condizionata e la somministrazione dei farmaci, riservando questa competenza al personale infermieristico (vedi allegato Pdf). E così dopo che da gennaio ad aprile 2017 al posto degli infermieri della Cooperativa Itaca erano stati chiamati saltuariamente gli infermieri di territorio, per poi lasciare tutto in mano, in seguito al Protocollo, agli OSS della Coop Itaca, questa mattina sono apparsi nuovamente gli infermieri di territorio. Poco dopo, alle ore 8.30, coordinatrice d'appalto Cooperativa Itaca, Mariaelena Brovedan ha comunicato ai propri OSS che "da oggi torneranno in servizio gli infermieri di territorio fino a quando la Coop Itaca non reperirà ed assumerà propri infermieri; quindi da oggi la somministrazione dei farmaci e la valutazione della terapia condizionata non dovrà più essere compito degli OSS di Esemon". Viene da chiedersi a questo punto come giustifica il direttore Benetollo l'esistenza di un protocollo che da oggi, dovrà essere fatto sparire nel nulla e come giustificherà sei mesi di somministrazione di farmaci ai pazienti disabii effettuata impropriamente da OSS.

  • Commenti

  • "...come giustificherà..." e una denuncia? Meglio sarebbe che desse una giustificazione al Magistrato. Commento inviato il 05-12-2017 alle 14:37 da lupopaziente
  • Lo giustifichera' con la richiesta della telesca o della debby. Commento inviato il 05-12-2017 alle 12:16 da Giovanni

Responsabilità dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli è unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

MARCO BELVISO
CASELLA POSTALE
N°30 UDINE CENTRO
perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ