• Home > Gossip > IL CAMALEONTISMO POLITICO DI BINI E MICHELINI ANTI ENGLARO
  • stampa articolo

    IL CAMALEONTISMO POLITICO DI BINI E MICHELINI ANTI ENGLARO

    1081A

    Due pseudo movimenti civici espressione del camaleontismo e del gattopardismo regionale. Cosa pensare di un movimento, anzi due in questo caso, il primo con ambizioni regionali "Progetto Fvg" e il secondo comunali "Identità Civica" che, da liste civiche, si trasformano a ridosso delle elezioni in partiti politici? Ed è quello che accadrà domani, dopo mesi di conferenze stampa in cui Sergio Emidio Bini e Loris Michelini si vantavano di rappresentare qualcosa di nuovo per le prossime elezioni. Invece eccoli annunciare la loro adesione all'ennesimo partito politico di Gaetano Quagliarello e Carlo Giovanardi: due vecchi politici della prima repubblica provenienti dal Ncd di Alfano e noti per le loro battaglie anacronistiche contro testamento biologico, eutanasia, utilizzo di cannabis per uso terapeutico, coppie di fatto, etc. A ricordarsi bene di Quagliarello è certamente Beppino Englaro che sentì Quagliarello urlare nell'aula del Senato "Per quanto mi riguarda Eluana Englaro non è morta, è stata ammazzata". Queste le parole dell'allora vicepresidente vicario dei senatori Pdl, Gaetano Quagliariello, accompagnato da cori contro l'opposizione e urla di "assassini"quando arrivò la notizia della morte della donna in stato vegetativo da 17 anni. Beppino Englaro a distanza di anni commenta così gli insulti di Gaetano Quagliarello: "Mi fece tanta pena e disgusto. Così come gli altri che insultavano. Mi fecero pena perché erano fuori da questa vicenda e ci volevano entrare. E disgusto per il linguaggio che appestava il clima, in una sede istituzionale, che dovrebbe rappresentare i cittadini. In quel caso specifico, poi, la cittadina Eluana Englaro cui io davo solo voce". Bene ha fatto Renzo Tondo l'amico di Beppino Englaro che rese possibile con Gabriele Renzulli il trasferimento di Eluana a Udine a prendere le distanze da Bini; Ferruccio Saro, invece, da grande sostenitore di Englaro oggi è uno dei principali consiglieri politici del leader di Progetto Fvg finito sotto le insegne di Quagliarello e Giovanardi. E così, domani Sergio Emidio Bini presenterà a Udine il nuovo asse politico stretto con Gaetano Quagliarello, leader di Idea; all'appuntamento di domani ci sarà anche Loris Michelini (Identità Civica), scelto da Progetto Fvg come proprio candidato sindaco alle comunali di Udine. Solo pochi mesi fa, alla presentazione di Progetto Fvg all'ente Fiera, Bini aprì la convention con un video collegamento con Stefano Parisi che oggi ha come referente regionale il consigliere regionale Valter Santarossa iscritto al gruppo regionale di Autonomia Responsabile vicino a Raffaele Fitto.

Responsabilità dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli è unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

MARCO BELVISO
CASELLA POSTALE
N°30 UDINE CENTRO
perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ