il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
REPORT SUL CASO MASCHERINE FARLOCCHE FVG

NEMMENO SCHETTINO COME I VERTICI DEL PD REGIONALE

Il 7 novembre il treno di Matteo Renzi arriverà a Trieste dove ad attenderlo ci saranno i vertici del Pd; in quell'occasione verrà formalizzata la fuga romana della governatrice Debora Serracchiani e la deroga per la quarta legislatura a Montecitorio di Ettore Rosato. A quel punto la Serracchiani attenderà un paio di giorni per indire la direzione regionale e formalizzare la candidatura di Sergio Bolzonello (vedi foto) a governatore per il Partito Democratico. A Franco Iacop sarebbe stata promessa una candidatura nel proporzionale della Camera dei Deputati con l'impegno ad assegnare un doppio collegio (fuori regione) a Ettore Rosato o Debora Serracchiani e quindi permettere all'ex sindaco di Reana di subentrare come primo dei non eletti. Continua invece il faccia a faccia romano fra gli sponsor di Francesco Russo e quelli di Paolo Coppola, che viene dato in vantaggio, per il posto bloccato al Senato. Resta l'amaro in bocca per i tanti delusi del Pd per il comportamento poco carismatico del duo Rosato - Serracchiani che invece di onorare il Rosatellum e sfidare il centrodestra nei collegi maggioritari hanno preferito la fuga fra i capolista bloccati. Nemmeno Schettino come i vertici del Pd regionale...