il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
ESCLUSIVO: SCOPPIA SANITOPOLI FVG: TUTTI I NOMI

TONDO SI MANGIA LE PEDINE DELL'AVVERSARIO SARO

Come in una perfetta partita di dama, Renzo Tondo divora le pedine del suo eterno nemico Ferruccio Saro. Dopo aver inventato e poi scaricato Sergio Emidio Bini, adesso è la volta dell'ex assessore di Illy, Enrico Bertossi (vedi foto). Già Autonomia Responsabile a Udine, tramite il consigliere comunale Lorenzo Bosetti aveva parlato di una volontà di correre con il proprio simbolo anche in città. Adesso la lista Identità Civica di Loris Michelini e Antonio Falcone ribadisce il veto a Enrico Bertossi. Così il presidente della Euro & Promos che neppure a Udine potrà correre con il simbolo di Progetto Fvg, essendosi affidato al logo di Identità Civica si troverà costretto a sostenere il candidato ufficiale scelto dal centrodestra fra il leghista Fontanini, il centrista Colautti e il civico Michelini. Nessuno spazio per Enrico Bertossi che già registra un secco due di picche da parte dei singoli partiti della coalizione. Certamente la recente colazione alla Tavernetta con Ferruccio Saro, Alberto Felice De Toni e Renzo Mattioni non ha aiutato molto il presidente uscente di Informest Enrico Bertossi. Da notare, fra l'altro, che, nonostante l'ampio spazio ottenuto sui giornali, la potenziale lista a sistegno di Bertossi, ancor oggi non esiste. Non è mai apparso, infatti, alcun nominativo di eventuali dirigenti o candidati del fantomatico movimento Prima Udine.