il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
INDAGATI MASSIMO BRAGANTI E JOSEPH POLIMENI

ECCO COME "SALIVA" HONSELL NEI SONDAGGI DI OMAR

Prima pagina del Messaggero Veneto odierno: "Primarie per il candidato presidente - Honsell scende in campo per le regionali 2018". Pagina 14 del Messaggero Veneto odierno: articolo a tutta pagina con foto del primo cittadino e titolo a caratteri cubitali: "Nasce la lista Belci - Honsell - Presentata Territorio e Società". La riunione in oggetto si tiene presso la saletta del Caffè Caucigh, cinquanta persone di capienza, e fra i presenti vi sono l'ex assessore comunale di Sel Federico Pirone, l'ex assessore regionale di Sel Loredana Panariti, gli ex consiglieri regionali di Sel Lauri e Gratton. Monastier non si smentisce e ancora una volta la sua fotografia è personalissima, arrivando a far scrivere "una galassia che coniuga esperienza e dinamismo young". Non solo, va oltre, affermando che "a testimoniare che il laboratorio non viene considerato una meteora erano presenti, come osservatori, due esponenti di rilievo del Pd come Cristiano Shaurli e Roberto Cosolini (massacrato alle recenti amministrative da Roberto Dipiazza e attualmente privo di incarichi istituzionali). Honsell, secondo i suoi progetti, dovrebbe presentare una lista di sinistra in grado di consentirgli di fare ticket con Sergio Bolzonello. Anche in questo caso Monestier è scientifico e legittimamente di parte: a pagina 15, a fianco all'articolo di Honsell, appare la foto di Sergio Bolzonello con titolo: "Dipiazza chiede modifiche ma Bolzonello lo stoppa". Arriviamo nello stessa edizione odierna del Messaggero Veneto di oggi a pagina 18, dove nella pagina dedicata all'economia compare una foto di Sergio Bolzonello assieme a Gianpietro Benedetti e persino il Vescovo di Udine Andrea Bruno Mazzocato, con titolo fanatic religioso: "Benedetti: stiamo cominciando a vedere la luce in fondo al tunnel". Forse la vedrà il trio ritratto nella foto, ma il resto dei friulani brancola ancora nell'oscurità della crisi. A pagina 24 del Messaggero Veneto, ennesima foto di Furio Honsell con titolo cubitale di propaganda. "Palazzo D'aronco taglia le consulenze: spesi 177 mila euro".