il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
LUNEDI' 10 FEBBRAIO ORE 19 IL CIRCOLO "F.T.MARINETTI - ROTTA FUTURA" SARA' A CIVIDALE AL CAFFE' SAN MARCO

LA PONTAROLO FA TREMARE LA PROTEZIONE CIVILE FVG

La tecnologia della Pontarolo Engineering di San Vito al Tagliamento è sbarcata nei paesi del Centro Italia colpiti dal terremoto. A Sarnano, piccolo Comune della provincia di Macerata, la protezione civile del Fvg ha ricostruito una scuola, primo edificio pubblico a carattere permanente nelle zone del cratere, con il sistema costruttivo Climablock di Pontarolo. Le imprese vincitrici dell’appalto, Riccesi e Balsamini impianti, hanno selezionato per la costruzione dell’intera struttura, dalle fondazioni al tetto, i prodotti della friulana Pontarolo Engineering. Ma perchè sono stati selezionati tutti prodotti Pontarolo? Le polemiche non si placano visto che nel bando stesso i progettisti chiedevano alle ditte di utilizzare materiale Pontarolo o equipollente. Per quale ragione ripetere in ogni passaggio del bando i marchi della Pontarolo e mai quelli di qualche altra azienda? Quali sono le aziende equipolenti alla Pontarolo e per quale ragione delle ditte del Friuli Venezia Giulia si sarebbero mai dovute rivolgere altrove, avendo ottimi rapporti con la corregionale Pontarolo? Nel capitolato bastava menzionare che i muri dovevano essere realizzati col metodo del cassero a perdere senza indicare i nomi dei produttori; ma il progettista è partito immediatamente ed esplicitamente con la soluzione Pontarolo. Il vespaio areato parla di isolcupolex, altro prodotto Pontarolo (VEDI FOTO), mentre sarebbe bastato scrivere pavimento areato con il metodo igloo. Anche per i solai si richiama il sistema Kaldo altro prodotto Pontarolo quando non serviva specificarne il nome. Al bando partecipano tre ditte su nove e vince quella del Presidente Ance della territoriale Trieste Pordenone, appena costituita. Ma, soprattutto, per quale ragione alcune importanti aziende di costruzioni regionali molto conosciute non sono state invitate? Intanto, nonostante le scelte dei progettisti della Protezione Civile Fvg, visitando il sito www.ingegneri.info/forum sono molte le perplessità e le critiche avanzate dagli ingegneri sui "blocchi isotex e climabox".