**
  • Home > Gossip > LA FRATTURA SOCIALE FRA CITTADINI E CASTA
  • stampa articolo

    LA FRATTURA SOCIALE FRA CITTADINI E CASTA

    1046A

    Un vero schiaffo al popolo friulano e a quella grande fetta di friulani che percepisce il pericolo del terrorismo islamico come una spada di Damocle sempre più incombente. Questa sera alle ore 19 al Visionario si prevede un tutto esaurito: oltre 300 posti full più richieste di prenotazioni aggiuntive. Tutti a sentire Cristiano Magdi Allam, che presenterà il libro "Maometto ed il suo Allah". L'appuntamento era stato programmato da tempo ma i vertici dell'economia regionale, delle categorie produttive, hanno snobbato l'evento preferendo aderire ad una bicchierata fra loro, il direttore marketing Ersa Daniele Damele e il plurivitaliziato Ferruccio Saro. Il presidente Uaf Graziano Tilatti ironizza inviando un sms "Con lo spirito sono con voi". Ormai è sempre maggiore il segno di una frattura sociale fra cittadini e poteri forti. Un pubblico composto da partite iva che non troveranno nelle prime fila i vertici delle loro categorie perchè più attratte dal gran tessitore di Martignacco.

  • Commenti

  • Spiegateci quali sono i poteri forti .... Commento inviato il 03-10-2017 alle 23:09 da Anonimo
  • perchè continuare a chiamarlo "gran tessitore di Martignacco"? è semplicemente un piccolo demolitore. Commento inviato il 03-10-2017 alle 05:25 da il mediocre
  • speriamo che i friulani non si facciano infinocchiare anche stavolta dai vari pifferai. E l'unica maniera per evitare ciò è l'informazione libera e trasparente. Commento inviato il 02-10-2017 alle 18:23 da anonimo
  • ...forse ritengono che Saro conti ancora oppure vogliono fargli ponti d'oro. Commento inviato il 02-10-2017 alle 14:38 da Anonimo
  • Non possono informarsi e dopo accettare il piano di integrazione(invasione) voluto dal governo. Gli serve almeno una scusa plausibile. Commento inviato il 02-10-2017 alle 14:06 da Giovanni

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ