il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

COPPOLA (PD): "FASCISTI NELLA TIFOSERIA DEL BASKET"

Gaffe dell'Apu Gsa sulla propria pagina Facebook e sul Messaggero Veneto di oggi. Secondo un comunicato stampa (vedi foto) dell'Apu Gsa, che si schiera a fianco del sindaco Furio Honsell, che sabato sera, intervenuto nel corso dell'intervallo della finale del Torneo Pajetta, era stato sonoramente fischiato dai tifosi del Carnera. L'Apu Gsa - si legge - desidera esprimere il proprio appoggio e solidarietà al sindaco Furio Honsell, con il quale sussistono da sempre rapporti di stima reciproca. Il primo cittadino si è sempre speso molto in prima persona per l'apertura del Carnera e anche nel periodo passato al Benedetti non ha mai fatto mancare il suo appoggio alla pallacanestro cittadina". Come dire che i tifosi non sono liberi di esprimere un personale giudizio negativo nei confronti del sindaco Honsell, dopo dieci anni di amministrazione, solo perchè alla società sportiva Apu Gsa non ha mai fatto mancare il suo appoggio. Ma cosa vuol dire "non fare mancare il proprio appoggio?". A fischiare Honsell, secondo una personalissima ricostruzione dei fatti dell'Apu Gsa sarebbero stati i tifosi ospiti, quando i fischi sono arrivati chiaramente dagli spalti dove erano seduti i supporter della Gsa. A mostrare i nervi scoperti per la pioggia di fischi è l'onorevole Paolo Coppola (Pd), ex assessore di Furio Honsell che definisce i tifosi contestatori "Maleducati e ingrati", dopo aver precisato che il sindaco non è amato "tra i fascisti della tifoseria del basket". Ecco allora venir meno la difesa d'ufficio pubblicata nel comunicato stampa della Apu Gsa e spuntare chiaramente la matrice politica ed amministrativa della contestazione dei friulani seduta nella curva del Carnera. Intanto, sono molti i commenti apparsi sul post della Pagina Facebook dell'Apu Gsa che confermano la propria antipatia nei confronti del primo cittadino.