**
  • Home > Gossip > BOLZONELLO ACQUISTA TOGNONI IN TURISMO FVG
  • stampa articolo

    BOLZONELLO ACQUISTA TOGNONI IN TURISMO FVG

    1024A

    All'interno dell'ente turistico regionale Promoturismo Fvg corre con insistenza la voce secondo la quale l'attuale direttore marketing Bruno Bertero lascerà l'incarico avuto nel dicembre 2015 già nel corso del prossimo ottobre e quindi abbondantemente in anticipo rispetto alla scadenza contrattuale del prossimo anno (da bando del 2015 la durata dell'incarico era triennale con un contratto di lavoro subordinato di diritto privato). Con tutta probabilità Bertero, pur percependo 95mila euro lordi annui, è stanco della posizione di subalternità e del ruolo di secondo piano cui è stato relegato fin dall'inizio del suo incarico dal padre padrone Direttore Generale Marco Tullio Petrangelo (135mila euro lordi annui) con il quale il livello di contrapposizione è stato fin dall'inizio forte fino ad arrivare ad un duro scontro faccia a faccia. Sebbene i collaboratori più stretti del vice presidente, con delega al turismo, Sergio Bolzonello (Pd), affermino di non avere ancora in mente chi potrà subentrare a Bruno Bertero, pur sapendo che la sostituzione è questione ormai di settimane, dall'Agenzia è trapelato il nome dell'ex consulente di Turismo Fvg, ai tempi della giunta Tondo, Claudio Tognoni (vedi foto). Ma come faranno a motivare la scelta? Forse andando a ripescare dalla graduatoria del 2015 che già sollevò un fiume di polemiche dallo stesso Tognoni? Sarebbe comunque vista come una spregiudicata mossa dal sapore elettorale, alla faccia del Mdp, quella di Sergio Bolzonello, di individuare un nome da sempre vicino al centrodestra (Tondo, Ciriani, Carlantoni) come direttore marketing fino alla scadenza di Petrangelo, ad agosto 2018. Ma, domanda ancora più importante, a cosa è servita sino adesso questa figura se comunque ogni decisione, fino ad oggi, è stata presa da Petrangelo e il turismo regionale è andato bene? Non sarebbe meglio risparmiare sul compenso di 95mila euro del direttore markenting avvalendosi dei tanti dipendenti dell'agenzia? Non dimentichiamo, infine, che Claudio Tognoni è direttore del consorzio turistico tarvisiano (Comune di centrodestra) e quindi sarebbe in evidente conflitto di interessi nel ricoprire un doppio ruolo. Intanto nel centrosinistra sono sempre di più gli amministratori che lamentano una gestione dei fondi del turismo troppo mirata da parte di Bolzonello, che in modo scientifico agisce dove elettoralmente può ottenere maggior riscontro.

  • Commenti

  • Prima Ejarque poi Bertero sono gli unici due professionisti che hanno dato con risultati tangibili un impulso al turismo della regione. Promoturismo FVG non ha saputo tenerseli stretti, anzi spesso sono stati messi in discussione. Il periodo di Tognoni come direttore marketing che oggi qualcuno rivorrebbe alla giuda del marketing di Promoturismo fvg non ha certo lasciato un grande segno durante la sua presenza. Perdere una risorsa professionale come Bruno Bertero sarebbe un delitto ed infatti molti operatori turistici sono preoccupati sul futuro. Basta fare un giro a Lignano o a Grado per capire la preoccupazione che aleggia. Inoltre ci sarebbero alcuni aspetti di incompatibilità che però forse potrebbero essere risolti. Petrangelo doveva occuparsi della fusione tra Promotur e Turismo Fvg , invece oggi è ancora ai vertici dell'ente regionale. Bolzonello sta commettendo errori madornali anche se i risultati di arrivi e presenze sono buoni. Cambiare Bertero erorre imperdonabile, anzi bisognerebbe prolungargli il contratto che scade nel 2018. Commento inviato il 14-09-2017 alle 15:41 da comunicatore luigi damiani
  • Bolzonello cura i suoi interessi. Interessante l'obbligo dei dirigenti a qualunqe livello se nominati dal PD di versare il 10% quale obolo al partito. Commento inviato il 14-09-2017 alle 09:46 da Giovanni

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ