il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
FRA QUALCHE ORA I PRIMI NOMI ECCELLENTI DELL'INCHIESTA COVID-VIP

IL M5S DI UDINE ZITTISCE L'EPURATA GALLANDA

Sfiduciata da un paio di anni dal Meetup di Udine per i suoi atteggiamenti provocatori e dannosi nei confronti dei suoi colleghi consiglieri comunali pentastellati e dello stesso Meetup, finalmente l'organizer Annamaria Fritz ha mostrato il pugno di ferro bannando la consigliera grillina Claudia Gallanda. Così scrive in queste ore Claudia Gallanda (vedi foto) supportata solo da Gianfranco Leonarduzzi, ex radicale oggi vicino al vice presidente della provincia Franco Mattiussi (Forza Italia): " non sono in grado di organizzare una riunione nella quale si sarebbe parlato di candidature in un luogo consono, ma solo al momento del ritrovo si sono resi conto che l’ufficio del geom. Villotta (futuro candidato sindaco?!) era troppo piccolo per contenere l’abbondante dozzina di persone che si era prenotata alla riunione nei giorni scorsi e quindi hanno dovuto spostarsi (un biglietto sulla porta per i ritardatari) prima in una nota birreria zona Partidor e poi, non soddisfatti, in un’osteria all’aperto in via Marsala, dove, circondati da persone estranee, si era costretti a bisbigliare. L’inadeguatezza degli organizzatori è quantomeno evidente, ma guai a farlo notare sul Meetup, perchè ti bannano". A questo punto tutto sembra indicare una candidatura a sindaco di Giuseppe Villotta, vicino anche al Meetup Udine Sud in cui ha militato per lungo tempo, prima dell'arrivo degli alieni a Cussignacco.