**
  • Home > Gossip > 2018: SENZA HONSELL LA LOBBY DEL CENTROSINISTRA TREMA
  • stampa articolo

    2018: SENZA HONSELL LA LOBBY DEL CENTROSINISTRA TREMA

    1001A

    In questi dieci anni il centrosinistra ha coltivato e aiutato i propri uomini all'interno delle pubbliche amministrazioni, delle cooperative, delle associazioni culturali; ma sono parsi evidenti rapporti privilegiati, seppur legittimi, anche con taluni liberi professionisti, commercianti e imprese: questa è la base elettorale su cui conta il centrosinistra per confermarsi alla guida della città. La prima vittima illustre nel caso di cambio di guida a Palazzo D'Aronco, sarebbe il segretario generale Carmine Cipriano, poichè la sua figura apicale è ormai a scelta puramente discrezionale del sindaco. Insieme a lui a rischio i dirigenti nominati da Honsell non organici alla pubblica amministrazione. All'interno delle varie società sportive da tempo cova del malessere per l'assegnazione di impianti sportivi e palestre a talune società e non ad altre. Stesso discorso vale nell'ambito dei commercianti dove alla ristretta cerchia degli amici di Venanzi si contrappone una ben più ampia componenti di insoddisfatti, a partire dagli anti pavimentazione di Mercatovecchio. A rischio anche gli organizzatori di eventi e sagre varie che in questi anni si sono sempre visti rinnovare la fiducia in manifestazioni come Friuli Doc, la Notte Bianca e via dicendo. A non dormire sogni tranquilli, infine, non saranno tanto i profughi che un tetto alla fine finchè saranno in città lo avranno comunque ma le varie cooperative ed associazioni che con il volontariato hanno creato un vero e proprio business. Insomma a spingere i cittadini udinesi a votare per un cambiamento dopo quattro giunte di sinistra potrebbe essere non solo una rivincita politica ma anche un desiderio di voltare pagina con una città da tempo nelle mani dei soliti noti.

  • Commenti

  • Basta vedere cosa hanno fatto alla Quiete !!!!!!!!!!! Commento inviato il 21-08-2017 alle 07:56 da anonimo
  • Mi auguro che il cdx, qualora vada a governare Udine, applichi alla lettera il "sistema del bottino" e non si faccia abbindolare dagli incantatori di serpenti. S'ha da disinfettare la piazza. Commento inviato il 19-08-2017 alle 22:51 da lupopaziente
  • Oggi sono stato in Slivenia e successivamente sono passato al confine con l'Austria dove ho trovato alcuni della polizia austriaca che controllavano tutti coloro che entravano dalla Slovenia. Poi sono rientrato in Italia dalla Slovenia (fusine) dove ovviamente non c'era nessuno a controllare chi entrava in Italia. Poco oltre il confine su territorio Italiani ho trovato alcuni persinaggi di carnagione non europea di certo che con zaino in spalle percorrevano la strada verso fusine. Siamo gli unici imbecilli a non controllare i confini. Grazie ad Alfano e ai suoi simili ben presto ci troveremo ad essere invasi! Commento inviato il 19-08-2017 alle 16:52 da L.C.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ