il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

DOCENTE CRITICA L'ISLAM E VIENE DENUNCIATO COME MATTO

Il professor Pietro Marinelli (vedi foto), docente di Diritto all'Istituto Falcone-Righi di Corsico in provincia di Milano, per aver criticato uno specifico comportamento dell'islam nel corso di un confronto culturale con i suoi studenti, è stato deferito dalla preside alla Commissione medica di verifica della Sovrintendenza della Lombardia, per una visita medica al fine di accertare l'idoneità o inidoneità all'insegnamento. La preside sostiene che il professor Pietro Marinelli avrebbe "disturbi nel comportamento gravi, evidenti e ripetuti, che fanno presumere l'esistenza dell'inidoneità psichica permanente assoluta o relativa al servizio". Siamo arrivati - afferma Cristiano Magdi Allam -  al punto in cui in Italia chi critica l'islam è considerato un "malato mentale" da rieducare come accadeva ai dissidenti sovietici nei gulag staliniani?