**
  • Home > Gossip > RICCARDI IN MEZZO A TANTA MUFFA PERDERA' LA REGIONE
  • stampa articolo

    RICCARDI IN MEZZO A TANTA MUFFA PERDERA' LA REGIONE

    957A

    Domani, ad Aquileia, nella sala da pranzo dell'albergo del vice presidente della Provincia Franco Mattiussi i vertici del centrodestra (vedi foto) si riuniranno  fra i ruderi romani per autoincensarsi. Nel centrodestra regionale vanità e avarizia sono due caratteristiche inconfondibili: a Udine ci si ncontra rigorosamente nella sede di piazza XX settembre della Sereni Orizzonti (di proprietà di Blasoni), ad Aquileia al ristorante ai Patriarchi di Franco Mattiussi. In qualche modo Mattiussi deve spiegare a Forza Italia perchè continua a percepire oltre 3500,00 euro di stipendio a Palazzo Belgrado quando, ormai privo di deleghe operative, sarebbe più dignitoso dimettersi. Fra i relatori la solita minestra riscaldata degli ultimi venti anni, perfetta da servire tanto in una casa di riposo che in una pensione fra gli scavi archeologici: Riccardo Riccardi, Massimiliano Fedriga, Renzo Tondo, Alessandro Colautti, Luca Ciriani e Paolo Urbani. A far da pubblico, accomodato nelle prime fila, il resto della casta intento a garantirsi la riconferma di una poltrona anche nel 2018: Piero Fontanini, Sandra Savino, Massimo Blasoni, Giulio Camber, Elio De Anna e Mario Pittoni. La maggior parte over sessantenni e già plurivitaliziati. Attenzione ai sondaggi datati e soprattutto attenzione a non sottovalutare l'intelligenza degli elettori. Le regionali del 2018 sono ancora tutte da giocare e, tranne gli ospiti di Blasoni e Mattiussi, il resto della gente si attende un segnale di novità nei programmi e nella classe dirigente: è possibile anche non andare a votare!

  • Commenti

  • stefano colussi - hai ragione. Tuttavia tieni presente che questo PD è da mandare a casa, la gente non li sopporta più. L'unico modo per far perdere il cdx è impostare un "Bandelli 2", tutti sanno che ci stanno lavorando, io spero solo che questo venga superato. Altrimenti sarà una campagna elettorale di fuoco !!! pensate se il cdx si spacca che campagna elettorale verrebbe fuori con un csx unito... Veramente si rischierebbe di perdere. Commento inviato il 10-07-2017 alle 09:59 da Anonimo
  • Qualcuno mi sa dire come mai i dipendenti regionali (sia in servizio che pensionati-saranno pensioni da fame? Non credo) continuano a fare viaggi e vacanze con il contributo della Regione? Qualcuno sarà sicuramente in grado di avere una lista di questi viaggi, il costo normale ed il prezzo pagato dai dipendenti. "Vive la difference" dicono in Francia. Qui da noi purtroppo ha un significato diverso. Commento inviato il 10-07-2017 alle 08:00 da FDP
  • .. che il Friuli vada a Destra, lo sanno anche i Gatti di Cervignano del Friuli. Festeggiare la Vittoria 1 anno prima, e dividersi il Bottino (prima di averlo acchiappato) è roba da Dilettanti allo Sbaraglio !! Fronte Friuli Indipendente (stefano colussi) Commento inviato il 09-07-2017 alle 20:47 da stefano colussi
  • "perderà la regione?" La stampella, ritornata al frico dopo la pausa cacciucco, sta già rimestando in quel senso. Obj? far perdere la destra alle regionali. Commento inviato il 09-07-2017 alle 18:36 da lupopaziente
  • secondo me quei voti di cdx persi in altri partiti ritorneranno in FI e Lega ed anche gli elettori si presenteranno piu' di prima per sconfiggere il PD! Sia ben chiaro che non sara' una vittoria del cdx cosi' com'e'! Sara' la sconfitta e la morte del PD! Che ovviamente potra' contare sui voti dei dipendenti pubblici, che sono tanti! Io farei una Legge che impedisca loro di votare! Essendo parte in causa gli elettori devono poter esprimere anche e soprattutto l'operaro dei Comuni, Regioni e Stato! Anche perche' cosi' facendo toglieremo il "ricatto" del voto sulla testa dei dipendenti ed una volta per tutte elimineremo le spese per comprare i voti a dx o sx da parte dei dirigenti pubblici. Ricordate l'associazione dei dipendenti regionali che riguardava l'organizzazione dei viaggi di piacere ed fondi tagliati dalla Serracchiani?! Forse perche' era un'espressione di cdx? Quanti fondi vengono spesi, benefit ecc... per accontentare i dipendeti pubblici per carpirne i voti?! Ovviamente paga pantalne! Ecco eviteremo tutto cio' impedendogli di votare e quindi di autoreferenziarsi nella casta pubblica! Dove crisi o non crisi, mentre pantalone muore di fame o si suicida... non ho mai visto un dipendente pubblico tagliarsi lo stipendio, rinunciare a qualcosa o comprendere la situazione economica, anzi... manifestano pure per gli aumenti alla faccia della gente che non arriva a fine mese! Commento inviato il 09-07-2017 alle 15:37 da al di codroipo
  • Votare chi chiedeva il no al referendum, chi non ha fatto niente dopo l'obbligo di abolire le uti, chi non ha chiesto alla Camera dei Conti i movimenti dal 2015 oltre allo spreco di denaro di dipendenti senza incarico? Non solo chi ha fatto, ma colpevole pure chi non si è opposto. Meglio un commissario indipendente, basta cercare il meno peggio. Commento inviato il 09-07-2017 alle 11:58 da Giovanni
  • Tu caro perbenista pensala come vuoi, ma altri 5 anni di sto PD Honselliano e serracchiano e non so cosa diventa l'fvg Commento inviato il 09-07-2017 alle 10:45 da Io

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ