il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
REPORT SUL CASO MASCHERINE FARLOCCHE FVG

CONFINDUSTRIA UDINE DILANIATA FRA SCARPA E PETRUCCO

In teoria la decisione verrà presa a tappe e in gran silenzio, entro un mese, senza far trapelare nulla da Confindustria fino all'ultimo momento, ma la scelta ufficiale del successore di Matteo Tonon la sapremo il 5 luglio. Poi i saggi decideranno se il nome che ha avuto il maggior consenso fra Piero Petrucco (vedi foto) , titolare dell'impresa di costruzioni Icop e Germano Scarpa della Biofarma, sarà in grado di esprimere un programma ed una squadra di valore. Una cosa, tuttavia appare certa: mai come adesso Confindustria Udine è dilaniata da una guerra interna all'ultimo voto. A sostenere il costruttore Petrucco, noto per essersi opposto alla costituzione di una unica Ance Regionale, sono i nomi storici delle dinastie industriali friulane: Marina Pittini, Giovanni Fantoni e con loro Michele Bortolussi e Matteo Tonon. Dalla parte dell'innovatore Scarpa, Adriano Luci, Alessandro Calligaris e Giampietro Benedetti. E le sorprese, comunque vada, non sono finite.