**
  • Home > Gossip > CONFINDUSTRIA UDINE DILANIATA FRA SCARPA E PETRUCCO
  • stampa articolo

    CONFINDUSTRIA UDINE DILANIATA FRA SCARPA E PETRUCCO

    950A

    In teoria la decisione verrà presa a tappe e in gran silenzio, entro un mese, senza far trapelare nulla da Confindustria fino all'ultimo momento, ma la scelta ufficiale del successore di Matteo Tonon la sapremo il 5 luglio. Poi i saggi decideranno se il nome che ha avuto il maggior consenso fra Piero Petrucco (vedi foto) , titolare dell'impresa di costruzioni Icop e Germano Scarpa della Biofarma, sarà in grado di esprimere un programma ed una squadra di valore. Una cosa, tuttavia appare certa: mai come adesso Confindustria Udine è dilaniata da una guerra interna all'ultimo voto. A sostenere il costruttore Petrucco, noto per essersi opposto alla costituzione di una unica Ance Regionale, sono i nomi storici delle dinastie industriali friulane: Marina Pittini, Giovanni Fantoni e con loro Michele Bortolussi e Matteo Tonon. Dalla parte dell'innovatore Scarpa, Adriano Luci, Alessandro Calligaris e Giampietro Benedetti. E le sorprese, comunque vada, non sono finite.

  • Commenti

  • @Commento inviato il 04-07-2017 alle 12:17 da Fritz: nono e' proprio icoooooop ! Abbiamo capito che dove non arriva la icop arriva la coooooop! Mi ven di ridi! E questo sarebbe il futuro presidente unindustria ud? Mi ven di ridi! Sarebbe meglio delle coop va'... Commento inviato il 05-07-2017 alle 09:34 da al di codroipo
  • ICOP Spa, non Icoop; è tutto tranne che una cooperativa! Commento inviato il 04-07-2017 alle 12:17 da Fritz
  • Nulla sul disastro PD a Gorizia e sulla pagliacciata del g7 di De Toni e compagni di merende? Commento inviato il 03-07-2017 alle 22:57 da Io
  • bah... io di confidustria udine ricordo un'esperienza ridicola alcuni anni fa ('na trentina)... Ero stato scelto come diplomando per un corso presso confidustria! Dovevo sopportare tutte le ca%%ate che dicevano quegli antenati! C'era uno piuttosto antipatico che continuava a dire "non tutti devono studiare, c'e' bisogno di operai" Azz! Ad un certo punto gli dissi "scusi eh... ma suo figlio o i figli degli iscritti a confidustria li mandate a fare gli idraulici o all'universita' e quindi master all'estero ecc?" e ancora "e' bello fare gli industriali con i figli degli altri" E me ne andai e non tornai mai piu' in quella pagliacciata! Commento inviato il 03-07-2017 alle 17:52 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ