il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

BERTOSSI: CONSULENTE E AMMINISTRATORE PUBBLICO

Dopo una precoce carriera in politica nelle fila della Dc e poi la presidenza della Cciaa di Udine, Enrico Bertossi (vedi foto con Illy e Da Pozzo) diviene il più potente assessore regionale della giunta Illy dal 2003 al 2008. Enrico Bertossi  ottiene le deleghe all'Industria Industria, Artigianato e Cooperazione, Commercio, Turismo e Terziario. Durante il suo mandato redige la Legge Regionale 4/2005, che prenderà il suo nome "Legge Bertossi": il più importante canale di contribuzione per le imprese. I parametri da considerare in un contributo agevolato come la Bertossi sono, in ordine di importanza: centrare correttamente l’oggetto del contributo, calcolare la tempistica dell’investimento, presentare la domanda seguendo attentamente le regole procedurali. Pochi mesi dopo la sua nomina, mentre la maggior parte dei colleghi sono soliti andare in aspetattiva per dedicarsi a tempo pieno alla giunta, Enrico Bertossi apre la Wkk srl (vedi allegato Pdf). Così recita il sito della Wkk srl: Wkk è una società dinamica e innovativa con sede a Udine che mette al servizio del sistema imprenditoriale conoscenze ed esperienze di altissimo livello. Grazie al proprio know-how è in grado di favorire la crescita e aumentare la redditività delle aziende con cui lavora, aiutandole ad acquisire una posizione di primo piano nel loro settore di appartenenza. Dal 2004 svolge servizi di consulenza aziendale diretta e tramite professionisti del settore per quanto riguarda piani strategici, business plan, controllo di gestione e pianificazione finanziaria. Si occupa anche di riorganizzazione delle reti commerciali e dei relativi canali di vendita, ricerca di nuovi clienti sul mercato italiano ed estero, servizi di brockeraggio. Fornisce infine attività di consulenza aziendale relativamente al marketing strategico e operativo, cura la comunicazione di impresa volta alla riqualificazione dell’ immagine aziendale, la gestione dell’ufficio stampa e i rapporti con i media per soggetti pubblici e privati. La società è gestita e diretta dal dottor Enrico Bertossi, che vanta una esperienza imprenditoriale, amministrativa, legislativa e comunicazionale di assoluto livello. Ma queste attività, visto l'oggetto, sono compatibili legalmente ed eticamente con chi occupa una prestigiosa poltrona legislativa ed esecutiva negli stessi settori? Non solo; la società a tutt'oggi ancora aperta ed operativa, e nel frattempo Enrico Bertossi ottiene da una nuova governatrice di centrosinistra, Debora Serracchiani, nel 2014 la presidenza di Informest; obiettivo di Informest è promuovere lo sviluppo economico e i processi d’internazionalizzazione, diventando una delle quattro agenzie italiane per la cooperazione nell’area del Sud Est Europa. Anche in questo ci caso ci domandiamo la compatibilità fra la presidenza di una tale agenzia e l'attività della Wkk srl. Per concludere, senza dubitare dell'onestà di Enrico Bertossi ci chiediamo quali siano stati in questi anni i clienti della Wkk srl e quanti di loro hanno avuto accesso a finanziamenti pubblici magari attraverso la legge Bertossi o attività riconducibili alle sfere di azione di Informest?