**
  • Home > Gossip > EURO & PROMOS SPA: DUBBI E RIMPROVERI DAI SOCI MINORI
  • stampa articolo

    EURO & PROMOS SPA: DUBBI E RIMPROVERI DAI SOCI MINORI

    930A

    Tutti i soci lavoratori hanno firmato le deleghe pensando che fosse per l'approvazione del bilancio come ogni anno. Invece hanno dato mandato per votare un'inaspettata trasformazione societaria della Euro & Promos da cooperativa a Spa. Sono molte le cose che non si capiscono e a cui i lavoratori hanno chiesto spiegazioni senza aver ancora ricevuto risposta. Ad esempio, per quale ragione nel verbale dell'assemblea il vice presidente Sbuelz fa mettere agli atti la richiesta ufficiale di non poter registrare con audio e video la riunione? Serviva chiederlo? Pratica piuttosto inusuale. I circa 700 soci, per la maggior parte donne delle pulizie, certamente non avrebbero mai consultato la gazzetta ufficiale. Ogni anno hanno firmano le deleghe perché impossibilitate a partecipare all'assemblea e teoricamente inutile trattandosi dell'approvazione del bilancio. "Quest'anno è stato fatto tutto con grande silenzio rispetto al solito" - racconta un socio arrabbiato. L'ideale sarebbe stato comunque parlarne di persona. Ma non è stato fatto. In allegato pubblichiamo copia della delega (vedi foto) che una delle tante signore delle pulizie, socia della Cooperativa ha dovuto firmare e far avere per interposta persona alla direttrice del personale Federica Zerman. Dalla delega non si intuisce assolutamente nulla. Secondo indiscrezioni pare che a Bolzano in alcuni cantieri sia andata a recuperare le deleghe di persona ed in gran fretta, proprio il direttore del personale tale dott.ssa Federica Zerman. Non era mai successo che fosse lei a scomodarsi per cose di questo genere. Solitamente erano i capi cantiere per le assemblee precedenti a raccogliere le deleghe e a portarle in assemblea il giorno stesso. Ma c'è anche dell'altro che avrebbe spinto alcuni soci e funzionari del mondo delle cooperative a cercare risposte.

  • Commenti

  • ...gratta...gratta. Qualcosa salta fuori. Commento inviato il 18-06-2017 alle 09:23 da lupopaziente
  • la coincidenza tra la trasformazione in SPA e scesa in campo in politica fa pensare... e ci si chiede: E' sceso in campo per trasformare la coop in spa oppure ha trasformato la coop in spa perche' e' sceso in campo? Commento inviato il 17-06-2017 alle 15:55 da al di codroipo
  • Speriamo si apra un inchiesta, può nascere il sospetto di un azione voluta, tipo truffa? Situazione simile ai prodotti bancari. Commento inviato il 16-06-2017 alle 17:57 da Giovanni
  • Ma ... in tutta questa vicenda quello che stupisce di più è il silenzio di Gasparutti, Presidente Lega Coop. Ormai i sistema coop è arrivato al capolinea, il Servizio della Cooperazione Regionale non difende e non tutela i soci delle coop e nemmeno la Lega delle coop tutela i soci lavoratori. CHE VERGOGNA PRIMA COOP OPERAIE DI TS POI COOPCA ORA EURO&PROMOS. CHE SCHIFO Commento inviato il 16-06-2017 alle 16:57 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ