il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
INDAGATI MASSIMO BRAGANTI E JOSEPH POLIMENI

REGIONALI FVG VERSO IL 2018 CON "ERMELLINO SINISTROSO"

Già conoscevamo la sua simpatia per il centrosinistra quando autorizzò il partito di Renzi a fare la Festa del Pd nell'Ateneo di Udine; poi venne rimarcata quando decise di partecipare alla Leopolda renziana di Firenze. Poi la nascita del "cantiere", laboratorio di idee e politica. Il Rettore di Udine Alberto Felice De Toni di dedicarsi all'istruzione ed alla formazione, pare prorpio non avere una gran voglia da quando il senatore Francesco Russo (Pd) e l'avvocato Bruno Malattia (Cittadini per il Presidente) gli hanno prospettato l'idea di candidarsi alla guida della Regione per il centrosinistra. E così, dopo aver impegnato tutte le sue forze e i suoi studi di ingegneria per co-organizzare il GayPride Fvg svoltosi a Udine, a fianco del sindaco Furio Honselle e della governatrice Debora Serracchiani, adesso "Emellino sinistroso" (vedi foto) torna alla carica con "Conoscenza in festa" a sperperare un pò di denaro privato e pubblico. Una manifestazione che già nei scorsi anni ha dimostrato di riscuotere poco interesse sia da parte degli studenti che certo non sono attratti da una parata di Rettori sia da parte della città che il primo luglio predilige il mare ai proclami di De Toni. A dimostrare il livello "popolare" dell'evento culturale sono i partner che con tutto il rispetto poco hanno a che fare con cultura, scienza ed umanesimo. Parliamo di Confcommercio, UdineIdea, Villaggio dei Pecile e commercianti vari. Ovviamente non può mancare la collaborazione di Honsell e della Serracchiani, da fedeli compagni di partito, e della Fondazione Friuli che in tempi di crisi e di sfiducia nelle banche sperpera denaro in iniziative di valenza propagandistica - elettorale. Caso vuole che a far parte del cda della Fondazione vi sia anche la stessa Università di Udine e proprio rappresentata dal rettore in persone "Ermellino sinistroso".