**
  • Home > Gossip > LA COOP CHE INVESTE A SANTO DOMINGO E ACCOGLIE PROFUGHI
  • stampa articolo

    LA COOP CHE INVESTE A SANTO DOMINGO E ACCOGLIE PROFUGHI

    920a

    La Collina è una cooperativa sociale di tipo B. Presidente e direttore generale è l'avvocato Fabio Inzerillo, vice presidente del cda e responsabile dell'ufficio personale e gare Davide Iasnig, responsabile servizi amministrativi presso l'Ass triestina Lara Lerussi, responsabile servizi museali Giorgio Liuzzi.
    Scorrendo il sito della Cooperativa Sociale La Collina si apprende che dal 1988 l'obiettivo è quello di sviluppare l'inserimento lavorativo e la partecipazione dei soci alla gestione dell'impresa offrendo ai propri clienti "elevati standard di servizio, sia di qualità che di prezzo". Iscritta all'Albo Regionale delle cooperative al n. 6 sez. B su conforme decreto assessorile n. 48 d.d. 29/04/1992, risulta iscritta al Registro Regionale delle Cooperative al numero 2761, sezione Produzione Lavoro, con decreto assessorile numero 450 di data 01/12/1988 ed al numero 3104, sezione Cooperazione Sociale, con decreto assessorile numero 350 di data 01/10/1993 ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 3 della Legge Regionale 20/11/1982 n. 79 così come sostituito dall'art. 1 della Legge Regionale 11/05/1993 n. 19. Si muove lungo una doppia direttrice: coniugare da un lato le logiche dell’impresa centrate sulla realizzazione di servizi di qualità e la soddisfazione del cliente e dall’altro la mission dell’inserimento lavorativo di persone che vivono in uno stato di bassa contrattualità sociale. Per rendere possibile questa sinergia La Collina progetta e gestisce, in tutto il territorio della provincia di Trieste, servizi culturali, amministrativi, informatici, didattico-creativi, turistici. Verso la fine degli anni '80 un gruppo di cooperative sociali italiane, tra cui per Trieste, La Collina Coop, si consorziano, per acquistare, ristrutturare e gestire un albergo a Santo Domingo dal nome assai singolare <Las Galeras> (vedi foto). " Oltre ad un investimento economico, questa iniziativa - dichiararono i responsabili del servizio di cooperazione internazionale del Dipartimento di Salute Mentale di Trieste, fra cui l'attuale consigliere regionale (Pd) e presidente della Commissione sanità Franco Rotelli - ha permesso di offrire vacanze di qualità in un Paese esotico alle persone con problematiche psichiatriche". Intanto a distanza di alcuni anni sorgono perplessità sulle modalità di pagamento con cui venne acquistato l'albergo nella Repubblica Domenicana e sui viaggi-vacanza effettuati dai malati di mente. Oggi mentre qualche italiano si rilassa a Santo Domingo presso "Las Galeras", la cooperatica sociale La Collina si è aggiudicata assieme alla Caritas il bando di accoglienza profughi emanato dalla prefettura di Trieste.

  • Commenti

  • a proposito di governi più o meno locali: scordate le escursioni istituzionali di fontanini in canada ? e dell'assessore violino (sud america):A Buenos Aires, l'assessore Violino ha incontrato la "Sociedad Friulana de Buenos Aires" e l' "Unione Friulana de Castelmonte" (2012, sito fvg)... Il problema è che dove uno si gira sbatte contro una realtà istituzionale. Da contribuente sbrocco Commento inviato il 07-06-2017 alle 14:51 da cassie
  • E intanto in Carnia altra Marsiliata... basta metter a disposizione qualche finanziamento ed ecco che i furbetti diventano protagonisti... La banda musicale si chiama M.B.M. Nulla di nuovo sotto il sole. E se un certo Claudio cominciasse a sbottare forse la banda finirebbe di suonare! Commento inviato il 07-06-2017 alle 14:08 da Carnico attento
  • la storia è arcinota, più volte denunciata ma mai sanzionata. Sarà forse tutto regolare? Ah a saperlo ? Commento inviato il 07-06-2017 alle 07:35 da zorro
  • santo domingo e' triste... se ci porti uno psicolabile va in depressione! Meglio il Bresile... Comunque... fatemi capire... quel albergo l'abbiamo pagato noi friulani? Annamo bene... Come diceva Braccardi? Ah si... "in galeraaa..." Commento inviato il 06-06-2017 alle 23:43 da al di codroipo
  • Poveri noi, ovunque troviamo irregolarità, in regione siamo governati veramente male Commento inviato il 06-06-2017 alle 21:21 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ