il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

QUESTA SERA ORE 22 TORNA IL PERBENISTA SU CANALE 95

Da questa sera alle ore 22 la nota trasmissione di inchieste "Il Perbenista", ideata e condotta dal blogger Marco Belviso, tornerà sui teleschermi dopo una pausa di circa cinque mesi. Questa volta, dopo una parentesi di cinque anni in emittenti regionali, il Perbenista andrà in onda sul Canale 95 dalle frequenze di Caffè Tv 24, il cui segnale è ben presente, oltre che in tutto il Friuli Venezia Giulia, anche nelle altre  otto regioni del nord e centro Italia, dal Veneto alla Lombardia, dal Piemonte all'Emilia Romagna. Questa prima puntata, sarà una lunga e inedita intervista al neo Procuratore della Repubblica di Pordenone, Raffaele Tito, appena partito da Udine. "Alla fine di tante indagini, dopo qualche articolo sul giornale, passano due-tre anni, poi la gente si dimentica e tutto finisce a tarallucci e vino con una bella prescrizione: così abbiamo ucciso l'onestà e la moralità" - questa una delle frasi enunciate dal procuratore Tito nel corso di una serie di passaggi che ripercorrono tutta la sua carriera professionale, dagli anni di Tangentopoli alla sua chiamata nel pool milanese di Mani Pulite, fino alla strage di Natale e le ultime inchieste condotte in Friuli Venezia Giulia. Non mancano i passaggi in cui Raffaele Tito, rispecchiandosi nelle parole del suo "vecchio maestro Piercamillo Davigo", attuale presidente della corte Suprema di Cassazione, esprime preoccupazione nei limiti dell'azione investigativa. Nel corso della trasmissione due domande tecniche verranno poste al magistrato da due principi del foro penale della nostra regione: gli avvocati Bruno Malattia e Luca Ponti. Abbiamo voluto aprire questo ciclo di trasmissioni con un'intervista ad un importante magistrato, proprio perchè Il Perbenista ha sempre cercato di portare avanti inchieste e denunce contro quel malcostume e quella mala amministrazione di cui i cittadini sono sempre più vittime. La seconda puntata toccherà un altro tema di valenza nazionale di cui si è molto parlato in questi ultimi mesi e, proprio perchè l'emittente trasmette in otto regioni, cercheremo sempre di affrontare argomenti non localistici. Doverosamente un pensiero di ricordo e gratitudine va a Falcone e Borsellino in occasione dei 25 anni dalla strage di Capaci e via D'Amelio.