il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
BORRELLI: A CASA FINO AL 2 MAGGIO

ESCLUSIVO: ECCO FOTO E STRATEGIA DEL FEDRISARO

Massimiliano Fedriga chiude le porte ai centristi di Alfano, lasciando fuori da eventuali alleanze per le Regionali 2018 e le amministrative udinesi il gruppo Ncd guidato da Alessandro Colautti. Tuttavia Fedriga non ha nessun imbarazzo a legare il proprio nome e il simbolo della Lega Nord di Matteo Salvini all'Associazione Regione Speciale, sodalizio pieno zeppo di vecchi e nuovi amministratori socialisti. Non a caso i promotori e fondatori dell'associazione sono proprio Ferruccio Saro e Renzo Mattioni, entrambi garofani vitalziati. Secondo qualcuno vicino al Fedrisaro (vedi foto) il disegno del leghista e dell'ex senatore socialista sarebbe quello di tirare la volata a favore di Fedriga fino agli ultimi giorni, per poi riconfermare il leghista a Montecitorio e individuare in Sergio Bini un candidato alla presidenza della Regione di compromesso fra la Lega Nord e Forza Italia. Analogo discorso a Udine, dove chiuse le porte ad una candidatura di centrodestra per Colautti, Fontanini dichiarerebbe la propria indisponibilità aprendo alla tristissima ipotesi Enrico Bertossi. A questo punto resta da capire se il Fedrisaro sia uscito fuori di testa oppure si tratti dell'ennesimo tentativo di Ferruccio Saro di far vincere il centrosinistra.