**
  • Home > Gossip > LIGNANO SABBIADORO PASSA DAI PRETI AI MUSULMANI
  • stampa articolo

    LIGNANO SABBIADORO PASSA DAI PRETI AI MUSULMANI

    888A SCARICA PDF

    Il giorno 8 maggio alle ore 15.30 si terrà a Udine, in via Aquileia 16, presso la sede del seminario arcivescovile, l’assemblea della Ge.tur, la più importante cooperativa che si occupa di turismo sociale in Friuli Venezia Giulia, presieduta dall’ex presidente della regione FVG, Giancarlo Cruder. Tra i punti all’ordine del giorno figura un operazione straordinaria consistente nella cessione di un ramo di azienda. Dietro lo scarno comunicato ufficiale si potrebbe celare la volontà, della Fondazione E.F.A. (ente friulano assistenza) facente capo alla Diocesi di Udine e socio della Ge.Tur, di volere cedere la gestione del complesso delle ex colonie di Lignano e di Piani di Luzza, ad gruppo imprenditoriale del veronese facenti capo al noto immobiliarista Pietro Delaini che annovera importanti partecipazioni in società quali la Costagrande Srl, impegnate nella gestione dei profughi e richiedenti asilo in provincia di Verona. La notizia ha allarmato immediatamente alcuni imprenditori turistici della località lignanese timorosi che la nuova proprietà possa avviare a breve un centro di accoglienza per migranti all’interno dell’imponente struttura. Contro questa possibilità si sono scagliati all’unisono le liste del centro destra (vedi allegato Pdf), capeggiate da Stefano Trabalza, che il prossimo 11 giugno sfideranno Luca Fanotto.

     

  • Commenti

  • Prima cosa, sembra che non sia una vendita ma un affitto. Poi, al Lignanese ed il laureato.. cosa centra Fanotto!!?? Per caso Fanotto fa parte della curia???? Commento inviato il 07-05-2017 alle 21:01 da Anonimo
  • Se proprio non volevano un imprenditore lignanese almeno avessero preso un bibionese ma non Delaini. Evidentemente se ne fregano della località, degli imprenditori e della cittadinanza. Ma Fanotto dorme? Commento inviato il 07-05-2017 alle 10:51 da Lignanese
  • Bravo Perbenista sei l'unico ha fatto venire fuori questa sciagurata operazione. Il Messaggero Veneto ha stoppato tutto. Commento inviato il 07-05-2017 alle 10:44 da Deluso
  • Ma come si fa a portare a Lignano uno come Delaini. È la fine della località: leggetevi le notizie che girano sul web su di lui. Complimenti a Cruder & C. Anche a Fanotto che ha coperto l'operazione. Commento inviato il 07-05-2017 alle 10:38 da Laureato
  • Ma come si fa a portare a Lignano uno come Delaini: ma Cruder & compagni leggono i giornali? È la fine di Lignano, bravo anche Fanotto che ha coperto l'operazione! Commento inviato il 07-05-2017 alle 09:30 da Stufo
  • L'articolo indeterminativo femminile vuole l'apostrofo. Repetita iuvant. Commento inviato il 07-05-2017 alle 07:41 da Maestrina
  • bah... secondo me vogliono qualcosa dalla regione, comune ecc... e cosi' in perfetto stile democristiano (ma Cruder e' ancora vivo? Azz manco le mummie di Venzone...) creano lo spauracchio e cosi' otterranno quello che vorranno! Commento inviato il 06-05-2017 alle 18:10 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ