il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

ILARIA CECOT : "BLASONI? AVREI MOLTO DA DIRE SU DI LUI"

Mossa sbagliata quella del candidato sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna sul tema "economia e lavoro". Ziberna il 2 maggio tiene un convegno con un "ospite d'eccezione: Massimo Blasoni". Ma nell'invito invece che presentarlo come vice coordinatore regionale di Forza Italia, candidato in pectore alla Camera per il 2018, lo definisce "noto imprenditore ospite delle princiapli testate giornalistiche e televisive nazionali". Blasoni in effetti è uno dei maggiori imprenditori nel settore delle case di riposo, ma per questo spesso oggetto di critiche dai suoi avversari politici. Il primo siluro rosso dal fronte goriziano parte dalla vulcanica Ilaria Cecot, ex assessore provinciale al Welfare in quota Sel. E' Ilaria Cecot a denunciare in passato le condizioni spesso critiche dei centri di salute mentale ed lei a intervenire fra le prime sul fronte Fincantieri e lavoro. Questa volta al centro del suo attacco c'è Massimo Blasoni a cui indirizza un duro commento (vedi foto e clicca per ingradire) su un post Facebook "Blasoni è quel Blasoni? Sereni Orizzonti? No, perchè avrei molto da dire su di lui. Ecco feci un colloquio di lavoro nel 2006 a Udine con lui. Mi propose di firmare una clausola, tecnicamente vessatoria...e non aggiungo altro in pubblico". Ovviamente noi non sappiamo se ciò sia vero oppure no, ma certamente a distanza di alcuni giorni dalla pubblicazione del commento, mai rimosso nè smentito, il mondo di Facebook si interroga sul significato di quelle parole.