**
  • Home > Gossip > TG RAI 3 : "PRIMARIE PD, UN VOTO PER LA DEMOCRAZIA"
  • stampa articolo

    TG RAI 3 : "PRIMARIE PD, UN VOTO PER LA DEMOCRAZIA"

    878A

    Oggi durante il Tg3 del Friuli Venezia Giulia delle ore 14 i telespettatori si sono dovuti sorbire un lungo servizio dedicato al voto delle primarie del Pd (vedi foto). Oltre a numerosi immagini di simboli e di gazebo e al richiamo di alcuni esponenti locali e nazionali del Pd, il servizio è terminato paragonando la giornata odierna ad un'importante momento per la democrazia. Finito questo lungo spot un altro servizio, di natura più politica che investigativa, dedicato al caso Regeni. Il 13 gennaio 2016, l'ex caporedattore della sede Rai del Friuli Venezia Giulia ed attuale presidente del Corecom Fvg, Giovanni Marzini (nominato dalla giunta Seracchiani),  è entrato nel direttivo nazionale Corecom.

  • Commenti

  • Non mi piace il Pd e neanche Renzi, sulla Serracchiani stendiamo un velo pietoso, ma nessun altro partito riesce a mobilitare tanta gente, dai volontari agli elettori. Di questo, calo e non calo (dell resto calano anche i votanti alle elezioni vere e non solo in Italia) bisogna dare atto. Dovremmo fare qualcosa del genere anche a destra. Commento inviato il 01-05-2017 alle 21:34 da Anonimo
  • Da quel che ho sentito (sempre dal TG3 regionale) c'è stato comunque in Friuli un calo di circa il 50% rispetto alle primarie precedenti. Che non siano contenti della politica Serracchiana? C'è evidentemente una grande insoddisfazione anche all'interno del PD su come viene gestita la Regione. Come pensa la presidente di riparare a tutto quello "che NON ha fatto" negli ultimi mesi? Speriamo non come al solito foraggiando con soldi pubblici iniziative di facciata che poi vanno a finire che, per creare (eufemismo) un posto di lavoro vengono spesi oltre 400.000 euro di fondi europei. Si buttano via i soldi (tanto sono degli altri) finanziando eventi che lasciano il tempo che trovano invece di attuare iniziative reali e concrete per un sviluppo della Regione. Commento inviato il 01-05-2017 alle 19:37 da GG
  • Bravo Cog.... Commento inviato il 01-05-2017 alle 14:21 da Anonimo
  • Il molestatore è smammato finalmente Commento inviato il 30-04-2017 alle 20:33 da Anonimo
  • Servizi analoghi anche per la lega... la classica parcondicio Commento inviato il 30-04-2017 alle 19:38 da Giovanni
  • corecom, agcom e autorita' varie di controllo...! Questo Paese del 4° mondo mi deve spiegare come mai in questi enti/autorita' ecc... confluiscono personaggi gia' a libro paga dei CONTROLLATI! E' una vergogna che persino in Zambia nn penserebbero...! Chi metti a controllare le societa' di tlc? Un ex Telecom, ed a controllare rai e private? Un ex Rai ovvio! Ma che ca%%o di Stato abbiamo? Altro che Corea del Nord !!! Qui siamo messi molto peggio!!! Commento inviato il 30-04-2017 alle 18:19 da al di codroipo
  • Sono certo che la Rai garantirà lo stesso trattamento quando il Movimento cinque stelle farà lo stesso. Riprendere gente che vota da casa su una piattaforma di proprietà privata non è così agevole. Commento inviato il 30-04-2017 alle 17:21 da Anonimo
  • Sono sicuro che quanto il M5S farà lo stesso la Rai sarà felice di garantire lo stesso trattamento. Riprendere gente che vota da casa su una piattaforma di proprietà privata non è agevole come nel caso di seggi aperti... Commento inviato il 30-04-2017 alle 17:16 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ