il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
AVVISO A ZANNIER: NO COMMENT DAI VERTICI LEGHISTI

FRIULI ASSENTE IN EUROPA: NESSUN RAPPORTO FINALE

Il 31 marzo 2017 è stato l’ultimo giorno utile per l’invio alla Commissione Europea del rapporto finale dell’utilizzo dei fondi assegnati alle Regioni per la programmazione europea 2007/2013. Quindi anche per la Regione Friuli Venezia Giulia è stato l’ultimo giorno per l’invio a Bruxelles del Rapporto finale di controllo e la dichiarazione di chiusura, ai sensi dell’articolo 62, paragrafo 1, lettera e) del Regolamento (CE) n.1083/2006 del Consiglio e dell’articolo 18, paragrafo 3 del Regolamento (CE) n.1828/2006, dell’uso dei Fondi strutturali europei attuata attraverso i programmi operativi quali ad esempio il POR FESR e l’Interreg V Italia-Slovenia. La Commissione Europea avrà cinque mesi di tempo per accertarne l’ammissibilità o formulare osservazioni. Abbiamo cercato sui siti web istituzionali della Regione FVG i rapporti finali della gestione dei centinaia di milioni di euro assegnati ai Programmi periodo 2007/2013 di gestione diretta regionale e nulla abbiamo trovato, alla faccia della trasparenza.

Abbiamo cercato gli atti finali dei Programmi:

 POR FESR 2007/2013 del Friuli Venezia Giulia – con una dotazione finanziaria iniziale di 303 milioni di euro (600 miliardi di vecchie lire)

  • Italia-Slovenia 2007/2013 con una dotazione finanziaria iniziale di 136 milioni di euro (260 miliardi di vecchie lire)

ma nulla è emerso.

Triste è constatare che il Consiglio regionale è assente nel chiedere alla Regione, Autorità di gestione dei programmi europei, i risultati raggiunti con i 440 milioni di euro, 880 miliardi di vecchie lire! Gli uffici regionali tacciono ma ci danno ragione...