il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
ESCLUSIVO: SCOPPIA SANITOPOLI FVG: TUTTI I NOMI

PERCHE' IL CENTRODESTRA NON VUOLE SARO E BERTOSSI

Nel 2003 il centrodestra candida alla presidenza della Regione Fvg Alessandra Guerra che viene sconfitta da Riccardo Illy. A mettersi in mezzo è Ferruccio Saro che da parlamentare in carica si candida con una terza lista sottraendo voti alla Casa delle Libertà. Riccardo Illy nomina assessore all'industria Enrico Bertossi (vedi foto), papabile candidato governatore per il centrodestra fino a pochi mesi prima. Nel 2006 Ferruccio Saro si candida in un collegio ligure al Parlamento grazie ad un accordo con Raffaele Lombardo, leader degli autonomisti siciliani. Nel 2011 cade il governo Berlusconi tradito da un gruppo di ex forzisti.Tra i primi pronti a mollare il medico Roberto Antonione, ex coordinatore nazionale di Forza Italia dimessosi proprio per una frattura con Claudio Scajola, e il sardo Salvatore Cicu, sottosegretario alla difesa dei primi governi Berlusconi. Poi Massimo Berruti, deputato sessantaduenne siciliano, ex ufficiale della Guardia di Finanza, ex commercialista ed anche ex consulente Fininvest, con un po’ di condanne alle spalle. E poi due uomini del nord-est non leghista. Da un lato il senatore Paolo Scarpa Bonazza Buora, imprenditore agricolo veneto, presidente della Commissione Agricoltura del Senato, folgorato sulla via della Coldiretti, dapprima si era infatti dichiarato a favore degli Ogm per poi arrivare “alla convinzione non ideologica che fanno male all'economia agricola italiana, alla sua identità”. Dall’altro Giuseppe Saro, meglio noto come Ferruccio. Il senatore e agronomo friulano che non ha mai nascosto le sue opinioni, nemmeno quando non erano in accordo con la posizione ufficiale del Pdl. Nel 2013 il centrodestra ricandida Renzo Tondo alla guida della Regione ma Ferruccio Saro si mette di traverso, aiuta la Lista Bandelli che toglierà voti alla coalizione e sostiene a sinistra Debora Serracchiani. A sostenere Debora Serracchiani è anche Enrico Bertossi finito con il micro partito vetero Dc di Bruno Tabacci e grazie a questo sostegno viene ricompensato con la presidenza di Informest, poltrona che ancora oggi occupa. Oggi Ferruccio Saro, a titolo personale, sostiene a candidato sindaco di Udine Enrico Bertossi e alla guida della Regione Fvg Massimiliano Fedriga.