il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

TERME FVG SRL: UN PIANO QUASI PERFETTO

Seguiteci con attenzione per un paio di giorni. Vi porteremo passo passo a porvi delle domande che vi aiuteranno a capire il senso della nuova società "Terme Fvg Srl" e la scelta dei vari soci.

Tramite un avviso per la manifestazione di interesse riguardante la ricerca di socio privato di maggioranza della costituenda "Terma Fvg Srl" pubblicato sul portale della Grado Impianti Turistici il 30 gennaio 2017 (vedi allegato Pdf), l'amministratore delegato della Git, Mauro Bigot, individua i futuri "padroni" delle terme regionali. Viene concesso un tempo di appena 15 giorni per trovare l'avviso, preparare un'eventuale cordata di imprenditori con progetto sostenibile e inviarlo alla Git, in viale Dante 72 a Grado. Da quanto riferitoci da un imbarazzato presidente di Git, Alessandro Lovato (vedi foto), si presenta un solo imprenditore con relativa cordata. L'imprenditore è Salvatore Guarneri (vedi foto), amministratore e socio del Sanatorio Triestino, che si accompagna alla Cooperativa Nord Care (Idealservice) e alla cooperativa Grado Riabilita, presieduta da Franco Bosio, che recentemente ha acquistato l'Ospizio Marino. Della Coop Grado Riabilita vi fanno parte due soci sovventori: il Sanatorio Triestino ed Eutonia Srl. Entrambe le strutture giuliane fanno riferimento rispettivamente all'amministratore e direttore Salvatore Guarneri. Salvatore Guarneri attualmente è anche direttore generale dell'Asp Udinese La Quiete, presieduta da Stefano Gasparin (Pd). Non solo: Guarneri è stato anche presidente dei revisori dei conti di Federsanità Anci Fvg e dell'Aiop (associazione italiana ospitalità privata), oltre che aver ricoperto fino a poco tempofa la presidenza della Fondazione Villa Russiz, lasciandola in situazioni critiche. In virtù di un accordo fra i soci, il ruolo di amministratore delegato delle "Terme Fvg Srl" spetterà al socio di maggioranza, Salvatore Guarneri, mentre quello di Presidente al Direttore generale di Promoturismo Fvg, Marco Tullio Petrangelo (vedi foto), in qualità di azionista di maggioranza della Git.

Invece di eccepire sul modus operandi della neo società "Terme Fvg Srl" e porsi eventuali quesiti di merito e compatibilità dei soci, la governatrice Debora Serracchiani e il suo vice, con delega al Turismo, Sergio Bolzonello, hanno pubblicamente annunciato la propria presenza alla cerimonia di apertura.

(Fine prima parte)